Emma D'Aquino ai Soliti Ignoti, poi accade l'incredibile. Amadeus s'infuria con "l'ignoto": «Hai fretta?»

Martedì 13 Aprile 2021 di E.C.
Emma D'Aquino ai Soliti Ignoti, poi accade l'incredibile. Amadeus s'infuria: «Hai fretta?»

Su Leggo.it le ultime novità. Emma D'Aquino ai Soliti Ignoti, poi accade l'incredibile. Amadeus«Hai fretta?». Stasera, in onda su Rai1, il game show condotto da Amadeus. Ospite-detective del giorno, la giornalista Emma D'Aquino. Anche in questa puntata si gioca per devolvere il montepremi alla Fondazione Italiana per l'Autismo.

 

Leggi anche > Chiara Ferragni lancia la borraccia di lusso, sold out in 50 minuti. Ecco quanto costa. Fan furiosi: «Non è possibile»

 

Il percorso di Emma D'Aquino è notevole. La giornalista sbaglia solo l'identità di un ignoto, arrivando alla fase finale con il budget di 59mila euro. Ma è proprio all'inizio dell'indagine che accade qualcosa di inaspettato. Che spiazza perfino il conduttore. L'ignoto numero uno, Omar, si presenta in completino sportivo e la giornalista non ha dubbi: «È il ciclista del circolo polare». Amadeus, allora, parte con la domanda di rito: «È lei il ciclista del circolo polare?». Il conduttore, però, non riesce neanche a terminare il quesito. Senza aspettare il jingle e il conto alla rovescia, l'ignoto conferma: «Sì sono io». Il conduttore incredulo chiede: «Ha fretta?». Poi la spiegazione dell'ignoto: «Ho fatto un giro in bici nel Canada polare»

 

Leggi anche > Flavio Insinna, il clamoroso errore del campione all'Eredità. Fan increduli: «Com'è possibile?»

 

 

Immediati i commenti su Twitter degli ignotisti, i fan del programma. «Quanto s'infuria Amadeus quando gli ignoti rispondono subito?», scrivono ironici alcuni. E altri: «Aveva paura che gli rubassero la bici». Continua il programma e si arriva alla fase finale. Emma D'Aquino sceglie l'ignoto numero due, come sorella del parente misterioso. La giornalista indovina e devolve 29.500 euro alla Fondazione Italiana per l'Autismo. Domani si torna a giocare per la solidarietà.

Ultimo aggiornamento: 22:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA