Sanremo 2020, Tiziano Ferro canta Mia Martini e stona. Poi scoppia a piangere: «Ho rovinato tutto»

Martedì 4 Febbraio 2020 di Emiliana Costa
Sanremo 2020, Tiziano Ferro canta Mia Martini e stona. Poi scoppia a piangere: «Non ce l'ho fatta»

Su Leggo.it le ultime novità. Sanremo 2020, Tiziano Ferro canta Mia Martini e stona. Poi scoppia a piangere: «Ho rovinato tutto». Il cantante di Latina, alla sua seconda uscita sul palco dell'Ariston, interpreta Almeno tu nell'universo di Mia Martini. Poi il piccolo "scivolone".

Leggi anche > Sanremo 2020, Achille Lauro in mutande sul palco dell'Ariston. Fiorello fa incursione: «Voglio una foto con lui»

Verso la fine, Tiziano Ferro non ce la fa e stona. Poi scoppia a piangere. «Che palle, ho rovinato tutto». Poi si scusa con i maestri d'orchestra. Amadeus abbraccia il cantante e lo rincuora: «Il tuo bello è la tua spontaneità». «Per un cantante questa è un'operazione a cuore aperto», si scusa il cantautore. Poi spiega: «È la prima volta che un uomo canta questa canzone. Bruno Lauzi diceva che non può essere declinata al maschile. È stato un salto nel buio, e un pò non ce l'ho fatta, ma chissene frega».

Tripudio sui social: «Viva la sincerità di Tiziano Ferro».

 

Ultimo aggiornamento: 5 Febbraio, 17:10 © RIPRODUZIONE RISERVATA