“Maledetti amici miei”: Sangiorgi canta per la prima volta il brano dedicato all'amicizia

Giovedì 3 Ottobre 2019
“Maledetti amici miei", il programma di Giovanni Veronesi, comincia questa sera (e andrà avanti per i prossimi sette giovedì, su Rai2) sulle note di un brano scritto e interpretato da Paolo Conte e si chiuderà, invece, sulla melodia «romantica e spigolosa» della canzone che Giuliano Sangiorgi, voce e frontman dei Negramaro.
Si tratta di un brano che Sangiorgi ha scritto appositamente per il programma.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

La poesia nelle mani di @giovanni_veronesi_influencer #backstage #maledettiamicimiei @instarai2

Un post condiviso da Giuliano Sangiorgi (@giulianosangiorgi_official) in data:



Ovviamente il tema dell'amicizia è stato e centrale nell'ultimo anno dell'inta band e soprattutto per Giuliano che negli ultimi mesi ha più volte dichiarato la sua vicinanza all'amico Lele Spedicato.  Dopo l'emorragia che lo ha colpito più di un anno fa il chitarrista è infatti tornato nella band, anche se in una fase di riabilitazione. Se non fosse andata così avrei smesso di suonare» - ha detto più volte Sangiorgi, che al Corriere della sera ieri ha ribadito: «Lo ringrazierò per sempre per non avermi cambiato la vita».


 

«Senza di lui avrei smesso, ne sono certo. Lo ringrazierò per sempre per non avermi cambiato la vita» dice oggi Sangiorgi al Corriere. La ballad dedicata a Lele e condivisa con gli altri membri della band su whatsapp, ha già raccolto migliaia di like e cuori su Instagram, dove Sangiorgi l'ha condivisa. Ultimo aggiornamento: 4 Ottobre, 17:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA