Oscar 2019, diretta: Green Book miglior film, Rami Malek miglior attore

Si è conclusa la cerimonia degli Oscar 2019 al Dolby Theatre di Los Angeles. Il premio per il miglior film è andato a Green Book, (presentato alla Festa del cinema di Roma), mentre Rami Malek e Olivia Colman sono stati premiati come migliori attore e attrice protagonisti. 

Oscar 2019, il premio a Green Book parla l'italiano del "paisà" Viggo Mortensen

La diretta della serata 
Ore 5.12 - L'Oscar per il miglior film va a Green Book. 

Ore 5.07 - L'Oscar per la migliore regia va ad Alfonso Cuaròn per Roma. Si tratta del quarto Oscar della serata per il regista messicano. 

Ore 4.59 - Olivia Colman vince l'Oscar per migliore attrice protagonista per La Favorita. 

Ore 4.45 - Rami Malek vince l'Oscar per miglior attore protagonista per Bohemian Rhapsody. L'attore, premiato per la sua interpretazione di Freddie Mercury, dal palco dice: 
«Sono un immigrato, i miei genitori sono egiziani, questa vittoria la porterò nel cuore per tutta la vita». 

Ore 4.27 - L'Oscar per la miglior canzone originale per Shallow di Lady Gaga, che piange sul palco al grido di "Se avete un sogno, non arrendetevi"

Ore 4.24Oscar migliore colonna sonora a Ludwig Goransson per 'Black Panther'.

Ore 4.19Oscar per la miglior sceneggiatura non originale a Charlie Wachtel, David Rabinowitz, Kevin Willmott e Spike Lee per 'BlackKklansman'.

Oscar 2019, Spike Lee infiamma la platea: «Le elezioni sono vicine»


Ore 4.12 Oscar per la miglior sceneggiatura originale a Nick Vallelonga, Brian Currie e Peter Farrelly per 'Green Book'.

Ore 4.05Oscar miglior cortometraggio a 'Skin' di Guy Nattiv.

Ore 3.59 - Lady Gaga e Bradley Cooper, protagonisti di "A star is born", salgono sul palco per cantare Shallow, acclamati dalla platea. 

Ore 3.58 - Oscar migliori effetti visivi a Paul Lambert, Ian Hunter, Tristan Myles e J.D. Schwalm per 'First man - Il primo uomò.

Ore 3.46 - Miglior cortometraggio documentario a Period, end of sentence di Rayka Zehtabchi e
Melissa Berton. Disponibile su Netflix, il film racconta la vita e le difficoltà quotidiane di Sneh e delle altre sei donne, tutte tra i 18 e i 31 anni, che in una piccola fabbrica creata due anni fa dalla ong Action India, producono assorbenti sanitari femminili. Nelle aree più periferiche dell'India le mestruazioni sono tuttora un gigantesco tabù, e anche solo lavorare in un'azienda che produce assorbenti è considerato, da molti, inaccettabile per una donna. «Le mestruazioni non dovrebbero essere un tabù - ha detto la regista americano-iraniana Rayka Zehtabchi che ha girato il film nel suo villaggio - non dovrebbero sancire la fine della scuola per le ragazze». Il titolo del film gioca sul doppio senso: letteralmente si traduce con 'Punto. Fine della frasè, ma ha anche il significato di "Ciclo mestruale. Fine della condanna".

Ore 3.42 - Oscar per il miglior cortometraggio di animazione a Bao di Domee Shi. 

Ore 3.30Oscar per il miglior film d'animazione a Spider-Man - Un nuovo universo di Bob Persichetti, Peter Ramsey e Rodney Rothman. C'è anche un pò di Italia in questo premio: nel teami dei disegnatori del film c'è anche Sara Pichelli, di Porto Sant'elpidio, classe 1983.

Ore 3.23 - Oscar per il miglior attore non protagonista a Mahershala Ali per Green Book di Peter Farrelly. È il secondo oscar per l'attore che due anni fa vinse lo stesso premio per Moonlight. Grazie Doc Shirley - ha detto, ringraziando il suo alterego cinematografico, il musicista Don Shirley la cui tournée nel sud razzista degli anni Sessanta è raccontata nel film di Peter Farrelly. L'attore ha ringraziato il regista per aver dato spazio agli attori e alla loro creatività e poi ha ringraziato la nonna: «mia nonna che è stata la mia eroina, per tutta la mia vita. La donna che mi ha detto che avrei potuto far qualunque cosa mi fossi messo in mente di fare, la donna che mi ha insegnato che, se non riesci la prima volta devi provare di nuovo e di nuovo sino al successo, la donna che mi ha insegnato a pensare positivo». 

Ore 3.18 - Nuovo Oscar a Bohemian Rhapsody per il miglior montaggio: a ritirarlo è John Ottman. 

Ore 3.06 - Oscar per il film straniero a Roma di Alfonso Cuaròn. «Nessun paese può costruire muri e porre barriere»: così Javier Bardem ha introdotto il premio al miglior film straniero andato a Roma. Cuaron è salito sul palco per la seconda volta (la prima per l'Oscar per la fotografia) «Sono cresciuto vedendo film stranieri - ha detto il regista messicano candidato anche fra i registi e per la categoria miglior film - Siamo tutti parte della stessa emozione, tutti parte dello stesso oceano
», ha detto.

Ore 2.49 - Oscar miglior sonoro a Paul Massey, Tim Cavagin e John Casali per Bohemian Rhapsody.

Ore 2.48Oscar miglior montaggio sonoro a John Warhurst e Nina Hartstone per Bohemian Rhapsody.

Ore 2.45Oscar per la migliore fotografia ad Alfonso Cuarón per Roma.

Ore 2.40Oscar per la migliore scenografia a Black Panther: Production Design, Hannah Beachler e Set Decoration, Jay Hart. Il film ha ricevuto anche l'Oscar per i migliori costumi

Ore 2.30 - Oscar migliori costumi a Ruth Carter per Black Panther. La Carter ha ringraziato Spike Lee, il regista che per primo ha creduto in lei e poi ha reso omaggio al messaggio di Black Panther, il primo film tratto da un fumetto candidato nella categoria miglior film agli Academy. «Il film ha mostrato come le donne possano davvero comandare il mondo». Afroamericana anche la vincitrice dell'Oscar per il produzione design, Hannah Beachler.

Ore 2.25Oscar miglior trucco a Greg Cannom, Kate Biscoe e Patricia DeHaney per Vice - L'uomo nell'ombra di Adam McKay.

Ore 2.18Oscar per il miglior documentario a Free Solo di Elizabeth Chai Vasarhelyi e Jimmy Chin.

Ore 2.13 - Regina King ritira la prima statuetta per attrice non protagonista per il film "Se la strada potesse parlare".

Ore 2.05 - «Non c'è un presentatore, non c'è la categoria film popolare e Messico non pagherà per il muro». Tina Fey, Rachida Jones e Amy Poehler hanno aperto la cerimonia degli Oscar. «Non siamo le presentatrici ma staremo sul palco un pò di più cosi chi non l'ha visto domani penserà che lo eravamo». Regina King ha vinto il primo premio della serata, migliore attrice non protagonista per Se la strada potesse parlare.

Oscar 2019, tutte le nomination: ecco i film in gara

Ore 2.00Con l'esibizione dei Queen sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles si apre la cerimonia. Un omaggio a Freddie Mercury non casuale visto che Bohemian Rapsody, il film che racconta la vita del grande artista, è tra i super candidati di quest'anno.

Tutto pronto per la notte degli Oscar Netflix favorito con Roma di Cuarón
“Suspiria” di Luca Guadagnino vince due statuette agli Indipendent Spirit Awards il giorno prima degli Oscar
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 25 Febbraio 2019 - Ultimo aggiornamento: 27-02-2019 21:53
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti