Sanremo 2022, Sangiovanni: «Mi hanno minacciato di morte per come mi vesto»

Pronto a esibirsi sul palco dell'Ariston con la sua farfalle, il cantante scoperto dal talent di Maria De Filippi racconta del rapporto con i followers

Giovedì 20 Gennaio 2022
Sanremo 2022, Sangiovanni: «Mi hanno minacciato di morte per come mi vesto»

E' Sangiovanni il protagonista della copertina di Vanity Fair , anzi del numero speciale "Generazione Futuro". Dopo il secondo posto conquistato ad Amici 20, il cantante - che nel talent di Maria De Filippi ha anche trovato l'amore - ha trionfato su tutte le classifiche estive, conquistando milioni di ascoltatori con la sua Lady.

 

Ora il cantantante, dopo aver festeggiato il suo primo anno d'amore con Giulia Stabile con tanto di tatuaggio, si prepara a debuttare sul palco dell'Ariston. Sangiovanni porterà a Sanremo 2022 il brano Farfalle, un testo che parla di rinascita. Un testo che perchè parla del suo smarrimento di fronte agli stravolgimenti che la vita gli ha palesato e che non lo hanno portato a stare bene. Un viaggio introspettivo già iniziato con Perso nel buio e che proseguirà con Farfalle la canzone che parla di ritorno alla vita. 

 

Sangiovanni, le minacce di morte

Sangiovanni nell'intervista concessa a Vanity racconta proprio cosa lo ha fatto soffrire dopo la sua presenza ad Amici. Un momento magico, certamente per il giovane artista, ma che, anche per la tantissima visibilità, lo ha esposto oltre che a tanto affetto, anche all'odio, soprattutto sui social

«Io ho ricevuto tantissimo affetto, ma anche tanto odio. Insulti di ogni genere sui social per come mi vesto, per quello che scrivo. Mi hanno anche minacciato di morte e io mi sono fermato e mi sono chiesto: ma perché? È come se ci fosse un pezzo di mondo alla ricerca di qualcuno a cui dare le colpe di qualcosa. I cambiamenti che ho vissuto mi hanno dato moltissimo, però mi hanno anche fatto sentire più fragile. Ho dovuto cercare un nuovo equilibrio».  

 

Video

L'amore con Giulia Stabile

Parla anche del suo amore con Giulia Stabile e di come è evoluto e cambiato il loro rapporto anche rispetto ai followers :

«Negli ultimi tempi abbiamo deciso di esporci meno sui social e abbiamo scoperto che la privacy è una cosa bellissima, perché possiamo vivere come una coppia normale, con le nostre dinamiche. Il fatto però di essere meno esposti crea in alcune persone una curiosità, a volte morbosa. Ci monitorano, ci cercano, osservano quello che facciamo anche nelle piccole cose per capire che cosa accade tra noi. Questo non è piacevole».

© RIPRODUZIONE RISERVATA