I Maneskin battono ogni record: sono il primo gruppo italiano della storia con due singoli nella Top Ten britannica

Sabato 26 Giugno 2021
Ancora vittorie per i Maneskin. Ora anche nella top ten della chart britannica.

È ormai una collezione di vittorie, quella della band rock dei Maneskin, che continuano a ragigungere traguardi e premi in giro per il mondo. Dopo essersi guadagnati il primo posto sul podio dell’Eurovision song contest con “Zitti e buoni”, investendo di orgoglio l’Italia, ad oggi sono gli artisti più ascoltati al mondo su Spotify con oltre 22 milioni e un miliardo e mezzo di streaming totali. E ora il talento della band romana sbarca negli UK, raggiungendo risultati mai visti prima.

 

Maneskin, la Lettonia ingaggia i sosia per lo spot delle mozzarelle: la foto fa il giro del web

 

Con “I wanna be your slave” si sono posizionati sesti nelle classifiche internazionali e decimi con “Beggin’” nella UK singles Chart.

 

Anticonformisti, rockettari nell’animo, conformi ad un linguaggio più che giovanili, i Maneskin sono spesso al centro di polemiche per gesti o look stravaganti, come si legge in un post del frontman Damiano, che mostrando il dito medio scrive “My f*ck finger is better than yours (permanent jewelry)”.

 

Nell’ultimo anno, in particolare, hanno dimostrato che oltre all’estetica “stravagante” che può diventare oggetto di critica, la passione per il loro lavoro è concreto e li ha portati a risultati più che eclatanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA