Fedez e J.Ax, reunion anche in concerto: il 28 giugno al Duomo per beneficenza. Ecco chi ci sarà sul palco

Martedì 24 Maggio 2022 di Rita Vecchio
Fedez e J.Ax, reunion anche in concerto: il 28 giugno al Duomo per beneficenza. Ecco chi ci sarà sul palco

«Oggi che vedo il mondo a colori, regalare alla mia città un concerto gratuito mi sembrava una gran bella cosa. E in concomitanza dei problemi di salute che non mi permettono di affrontare un tour, ciò acquista ancora più valore». Con occhi lucidi ed emozionati, Fedez spiega come nasce Love Mi, il live del 28 giugno in piazza Duomo (dalle 19 in diretta su Italia 1 e in streaming su Mediaset Infinity). «Ci saranno i chirurghi dietro al palco», chiosa tra ironia e serietà.

 

Un maxi concerto, gratuito e benefico che permetterà alla Fondazione Fedez E.T.S. di donare a TOG (acronimo di TOGETHER TO GO) i proventi per costruire il Centro Carlo De Benedetti di via Livigno (ex docce pubbliche) a Milano «per cure gratuite a giovani con gravi patologie neurologiche. Non possono guarire, ma vedere un bambino costretto alla immobilità riuscire a leggere è straordinario». La stessa onlus a cui Fedez ha donato parte del ricavato di Disumano e per cui non ammette alcun «processo alle intenzioni». Perché, sottolinea in conferenza stampa a Palazzo Reale, «a volte si fa del bene semplicemente senza doppi fini. E io qui ho messo cuore e animo».
Con lui, sul palco, il ritrovato J-Ax. Nessuna canzone (per ora) insieme. «La nostra reunion non è dipesa né dalla malattia di Fedez né dal concerto», racconta J-Ax. «Sei ore al telefono - interviene Fedez - per dirci tutto. Per me erano passati abbastanza anni, quattro, per avere la freddezza di mettersi uno nei panni dell'altro. Il caso ha voluto che il giorno in cui mi è stato trovato il tumore raro al pancreas, avevo appuntamento con Ax. Per cui, dopo i parenti stretti, è stato il primo a saperlo». E a proposito del tumore, «lo stesso di quello di Steve Jobs, ho avuto tanto culo».

 

Una line up di artisti, oltre a Fedez e a J-Ax. Ariete, Beba, Cara, Dargen D'Amico, Frada, Ghali, Miles, MYDRAMA, M¥SS KETA, Nitro, Paky, PAULO, Rhove, Rosa Chemical, Rose Villain, Mara Sattei, Shiva, Tananai, Tedua. E special guest che annunceranno mano a mano. L'organizzazione è di Doom Entertainment, la società di Fedez («con 30 persone di cui l'80% donne che hanno figliato assunte in azienda», ci tiene a sottolineare). La parte di produzione è di Vivo Concerti: «Devo tutto a questi due artisti», dice il Managing Director Clemente Zard con cui Fedez ha ripreso i rapporti proprio per questo concerto. E Fedez commenta anche l'invito alla senatrice Segre: «Dovrebbe venire a Muschio Selvaggio a settembre». Mentre sul Codacons: «Li aspetto al varco». Ma per ora, «mi concentro sul concerto che sarà meraviglioso».
riproduzione riservata ®

Ultimo aggiornamento: 2 Giugno, 14:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA