L'Eredità, il bel gesto del super-campione Cannoletta: rinuncia alla risposta e passa la mano. «Siate curiosi»: per due volte ha fatto il giro del mondo

Mercoledì 2 Dicembre 2020
L'Eredità, niente Ghigliottina per Massimo Cannoletta (ma tornerà domani): brividi anche al duello

Ancora un Triello, ma non la Ghigliottina per il campione de L'Eredità Massimo Cannoletta, il partecipante leccese dei record (originario di Acquarica di Vernole), che finora aveva accumulato un bottino complessivo di 202.500, dopo la vittoria di ieri sera con la parola Ripresa. Stavolta a sfidare il predominio di Massimo c'erano Fabrizio, Francesca, Tommaso, e Giuseppe.

Eppure si era salvato per un soffio, il campione Massimo, dopo esser finito al 'Duello' per evitare l'eliminazione contro Giuseppe. Protagonista indiscusso da 31 puntate, Cannoletta ha conquistato la 19° edizione de L'Eredità grazie alla sua elevata cultura nonché alla sua grande capacità di accostare significati e concetti.

Tommaso (peraltro capostazione originario di Gallipoli, in servizio a Vetralla (Viterbo), Massimo e Francesca - quest'ultima protagonista anche della puntata di ieri sera - si sono ritrovati per lo step finale. Partita da brividi: la risposta data da Tommaso è sbagliata e quindi passa il suo intero bottino - 120.000 euro - a Massimo. A sorpresa, rifiuta di dare la risposta esatta («la so, ma preferisco così, Tommaso merita di andare avanti»), dà quella sbagliata e perde tutto il montepremi completo, ma a favore di Francesca, di mano subito dopo di lui. Sta a lei indovinare la risposta per il cosiddetto 'Codice di Chitarrella', scritto in latino e attribuito tradizionalmente a un monaco: contiene le regole dello scopone, questa la definizione giusta, e Francesca l'azzecca. Alla Ghigliottina la nuova campionessa però sbaglia la soluzione. Cinque le parole: Carattere, Vita, Mamma, Memoria e Dalla. Lei scrive "Cuore", ma la definizione che le collega tutte è "Futura".  A Flavio Insinna non resta che salutare il campione Massimo, che però sarà presente anche domani.

In serata, alla fine del tg delle 20, il notiziario di Rai1 gli ha dedicato un ampio servizio: «Il mio segreto è la curiosità. Ho fatto due volte il giro del mondo». Laureato in Scienze politiche, parla quattro lingue e naviga sulle navi da crociera. Era già stato all’Eredità 15 anni fa, quando conduceva Amadeus. «Prove generali. Avevo giurato che a quel tavolo della Ghigliottina prima o poi mi sarei seduto». Lo ha fatto. Eccome.

Ultimo aggiornamento: 3 Dicembre, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA