Il sipario s'alza sul mare: esce Mareina, nuovo singolo dei Mascarimirì

Mercoledì 3 Giugno 2020
Si chiama Mareina il secondo singolo tratto dal nuovo album Nou? dei Mascarimirì. È una Tarantella Gnawa, che unisce le culture e le persone con una radice comune: il ballo. «Perché il mare ce lo portiamo dentro senza distinzioni di provenienza e cultura», spiega Claudio Cavallo Giagnotti, frontman del gruppo che ha voluto rendere omaggio al suo grande amore - il mare del Salento - per sottolineare che il mare è uno stato d'animo, un denominatore comune, che unisce i popoli che lo abitano.

Nou? è il nuovo concept album dei Mascarimirì, tutto da ballare. Uno sguardo critico e vigile sul Salento di oggi, terra di emigranti diventata terra turistica. Un mélange di brani, tradizionali rivisitati e inediti, rigorosamente in dialetto. Dal Tamburreddhu salentino al Riq e Duf mediorientale, sono le percussioni e i loro ritmi a intonare una melodia che profuma di Mediterraneo e acquista armonia e dolcezza grazie alla mandola algerina e al mandolino e un tocco “speziato” con il sound elettrico gypsy e balkan. Protagonisti: Claudio “Cavallo” Giagnotti, voice, tamburreddhu (frame drum) programming, ethnic winds; Gabriele Martino, mandolin elettric; Alessandro Schito, voice tamburreddhu (frame drum); Matteo Tornesello, voice acustic guitar.

Continua così, con il debutto di Nou?, il percorso di “Tradinnovazione” - neologismo coniato proprio da Cavallo - avviato dai Mascarimirì nel 1998. “Tie”, il singolo di lancio pubblicato a luglio 2019, si ispira ai detti e ai proverbi della terra salentina, attraverso i quali sintetizza le caratteristiche peculiari dei suoi abitanti.
Ora arriva “Mareina”, il secondo singolo dal nuovo album, che potete ascoltare cliccando su questo link https://www.youtube.com/watch?v=eSQKL3hWNxc. E buona musica. Ultimo aggiornamento: 17:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA