Fabrizio Corona senza freni, l'insulto choc a Nicola Savino: «Ti ricordi quando mio padre...»

Fabrizio Corona senza freni, l'insulto choc a Nicola Savino: «Ti ricordi quando mio padre...»
Fabrizio Corona contro Nicola Savino. A meno di 24 ore dalla puntata delle Iene Show, arriva la replica furiosa dell'ex re dei paparazzi. Durante la diretta di ieri sera, i conduttori Alessia Marcuzzi e Nicola Savino, parlando della lite tra Fabrizio Corona e Ilary Blasi, si sono schierati dalla parte della signora Totti. E come riportato su Leggo.it, Savino avrebbe aggiunto: «Corona è nervoso, sta collezionando tutti i tipi di reati, gli manca solo l’abigeato, il furto di bestiame». 

Fabrizio Corona contro il conduttore delle Iene Nicola Savino: «Un nano senza alcuna dote. Mio padre gli disse "non sai fare nulla"»
Fabrizio Corona alle Iene. Marcuzzi e Savino: «Noi dalla parte di Ilary Blasi. Collezioni reati»

E ora la replica di Corona. L'ex re dei paparazzi affida il suo sfogo a Instagram e non le manda di certo a dire: «C'era quel coso piccolo nano che mi insultava, tale Nicola Favino, no quello è l'attore, Nicola Panino... Nicola non ricordo come... Vabbé che mi hanno insultato, che mi hanno detto che ho fatto una marea di reati, che sono dalla parte di Ilary Blasi e sono gli unici perché mi sembra che neanche Mediaset si è schierata con loro. Ma la mia domanda è come mai uno come questo, che fa programmi che non guarda nessuno, che ogni programma che fa è un flop, che non ha una qualità artistica, che non è bello, non sa cantare, è il conduttore di tutti questi programmi, nonostante sia la rappresentazione del nulla. Forse perché si eleva a intellettuale nel suo programma di radio mattutino?».



Grande Fratello, ex concorrente fermata dalla polizia. Ecco di chi si tratta

Infine, la conclusione al veleno: «Caro Nicola, volevo ricordarti quando tantissimi anni fa lavoravi con mio padre (il giornalista Vittorio Corona, ndr), che a detta di tutti è stato il più grande giornalista italiano. E ti disse: 'Mi dispiace, ma non puoi lavorare con noi, perché non sei capace di fare nulla'. Ai tempi facevi l'autore...».

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Lasciatemi stare perché poi sono cazzi vostri... #jesopazz #pinodaniele #devildoesntsleep #adalet

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal) in data:

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Mercoledì 31 Ottobre 2018 - Ultimo aggiornamento: 01-11-2018 09:11
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti