Isola dei Famosi, è scontro tra Matteo Diamante e Awed: «A me piace la coerenza, altrimenti taglio il rapporto»

Matteo Diamante su Instagram parla del compagno di naufragio, lo Youtuber Awed. Il rapporti con lui, dopo il reality, non sembra essere dei migliori...

Lunedì 4 Ottobre 2021
Matteo Diamante e Awed (Instagram)

Dopo l’Isola dei Famosi a Matteo Diamante è stato chiesto spesso dai follower quale fosse il suo rapporto con il compagno di naufragio e vincitore dell’edizione Awed. Matteo Diamante non si è tirato indietro e attraverso le stories, con un post, ha reso chiaro il suo pensiero sullo Youtuber.

 

 

 

 

 

 

Isola dei Famosi, è scontro tra Matteo Diamante e Awed

 

 

Matteo Diamante non sembra considerare Awed un amico: «In tantissimi mi fate questa domanda – ha spiegato sul social -  e chiarisco una volta per tutte: dentro l’Isola è stato bravo a essere amico di tutti, prendendo per il cul* anche gente più adulta di lui e che gli ha dato anche un supporto (non solo morale), anche me in realtà che sono uno che dà molto valore alla parola “amico”. Quando mi apro completamente ad una persona e questa mi tratta male mi allontano (per evitare di sbroccare male). Il tutto va ben oltre il fatto di non rispondere ai messaggi o fare le cose solo per interesse personale. A me piace coerenza, se non lo hai, taglio il rapporto».

 

 

 

 

Awed durante il gioco avrebbe solo finto di stringere rapporti: «Sentendo il parere anche di altri concorrenti, uscendo si è rivelato completamente un’altra persona. Come dice Dose, tanti influencer hanno bisogno di amici per fare hype, oppure si frequentano pur non sopportandosi. Io no! Se mi stai sulle palle o ti reputo una merd* ti taglio semplicemente. L’Isola è stato un bel gioco e lì dentro ognuno faceva la sua strategia e la sua ha funzionato. Bravo lui, ma a me non piace scherzare o fingere sulla parola “ti voglio bene”. A mente più lucida, mi sarei accorto di cose che lì dentro non potevo vedere. Gli auguro tutto il successo del mondo, ma gli consiglio di trattare meglio e con riguardo le persone che chiama “amica”, “amico”, “fratello”, “mamma”. Nel mondo ci sono poche persone vere ed è un peccato perderle così. Forse aveva ragione mio padre a dire: “finto amico”…».

Ultimo aggiornamento: 5 Ottobre, 19:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA