Sanremo 2021, la Rai fa pubblicità pure ai competitor

Domenica 7 Marzo 2021 di Marco Castoro
La Rai fa pubblicità pure ai competitor

Che cosa non si fa per avere un po’ di pubblicità. La Rai ha da sempre nel Festival di Sanremo il suo salvadanaio. E quindi porte aperte a tutti gli inserzionisti, soprattutto in tempi di magra come questi. Via libera a tutti, dunque. Nel rompete le righe deciso da RaiPubblicità fa un po’ riflettere la decisione di mandare in onda gli spot che inneggiano a programmi delle tv competitor. Come le serie su Francesco Totti di Sky, del Codino Roberto Baggio che andrà in onda su Netflix, di Disney Plus con tanto di Andrea Pirlo come testimonial. Per non parlare di Prime Video di Amazon. Morale della favola: davanti ai soldi si può dare un bacio anche alla concorrenza. Di tutto, di più.

 

 

Ultimo aggiornamento: 13:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA