Eurovision song contest, il trionfo dei Maneskin con "Zitti e buoni"

Eurovision song contest, il trionfo dei Maneskin con "Zitti e buoni"
2 Minuti di Lettura
Domenica 23 Maggio 2021, 08:14 - Ultimo aggiornamento: 16:22

I Maneskin hanno vinto l'Eurovision Song Contest 2021. La band rock romana, che ha partecipato con la canzone "Zitti e buoni", ha riportato in Italia il titolo che mancava dal lontano 1990. Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan, con il loro brano portato al successo a Sanremo, hanno trionfato con 524 voti, di cui 318 ricevuti dal televoto.

La kermesse

La band italiana ha sbaragliato l'agguerrita concorrenza. Seconda classificata della kermesse in scena alla Ahoy Arena di Rotterdam la Francia con 499 punti, terza la Svizzera con 432.  Il cantante Damiano David, la bassista Victoria De Angelis, il chitarrista Thomas Raggi e il batterista Ethan Torchio hanno iniziato a fare musica insieme nel 2016 e prima di raggiungere la popolarità grazie alla partecipazione a X Factor nel 2017 erano soliti esibirsi in via del Corso a Roma.

I precedenti

I Maneskin sono i terzi artisti italiani a vincere la competizione europea dopo Gigliola Cinquetti nel 1964 e Toto Cutugno nel 1990.Tra i primi a congratularsi con i musicisti Palazzo Chigi con un tweet partito nella notte, alla fine del festival, dall'account twitter ufficiale della presidenza del Consiglio e la sindaca di Roma Virginia Raggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA