Grande Fratello Vip, l’appello di Mario Ermito a Terence Hill: «Facciamo un film western insieme»

Giovedì 15 Aprile 2021
Mario Ermito e Terence Hill (Instagram)

Terminata la sua avventura al Grande Fratello Vip Mario Ermito torna alla sua carriera di attore e lancia un appello al suo mito, Terence Hill: “Facciamo un film western insieme”

 

 

 

 

 

Grande Fratello Vip Mario Ermito a Terence Hill: «Facciamo un film western insieme»

 

 

Mario Ermito è un appassionato del mondo dei cow boy e ha incontrato il suo mito Terence Hill durante la lavorazione di “Don Matteo”. L’emozione però gli ha impedito di rivolgergli la parola: “L’ho incontrato quando ho fatto il protagonista di due puntate in “Don Matteo” 11” – ha raccontato in un’intervista a “Nuovo” -  Ci siamo ritrovati a cambiarci in due camerini che confinavano e mai nella vita mi sarei immaginato che mi sarebbe capitata una piccola occasione. Quando però me lo sono trovato davanti, non sono riuscito a dire una parola perché ero come incantato. A ripensarci, il mio rammarico più grande è quello di non aver scambiato nemmeno due chiacchere con il mio idolo”.

Ora gli lancia un appello per un film insieme: “Vorrei lanciargli un appello, mi piacerebbe lavorare al suo fianco, magari in una pellicola diretta da lui perché so che è anche un ottimo regista. Il massimo per me sarebbe girare un remake moderno de “Il mio nome è Nessuno”, il vecchio film di Tonino Valerii con Terence come protagonista”.

 

 

 

Tornato alla vita di tutti i giorni, Mario Ermito è comunque felice della sua esperienza al Grande Fratello Vip: “L’ho vissuta intensamente e ho cercato di far conoscere al pubblico i lati più divertenti del mio mestiere. Chiuso nella casa, mi sono ritrovato a dover fare i conti con me stesso, mi sono guardato dentro e ho scoperto un uomo più razionale e ponderato di quanto potessi immaginare di essere”.

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA