GF Vip, tensione alle stelle. Soleil sbotta contro Katia Ricciarelli: «Che nausea»

L'influencer non ha apprezzato l'ingresso di Delia Duran e soprattutto il comportamento di Manila Nazzaro e della soprano

Lunedì 17 Gennaio 2022 di Niccolò Dainelli
GF Vip, tensione alle stelle. Soleil sbotta contro Katia: «Che nausea»

La tensione, nella casa del Grande Fratello Vip, è sempre più alle stelle. Soleil Sorge, con l'ingresso di Delia Duran nel loft di Cinecittà, è in crisi e nel pomeriggio che porta a una nuova puntata della sesta stagione del reality show, ecco che arriva la lite con l'amica Katia Ricciarelli.

 

Leggi anche > Gf Vip, Soleil Sorge è in crisi: «Vorrei soltanto nascondermi, non ce la faccio più»

 

 

 

Le due, in queste settimane, avevano legato molto. Soprattutto nell'occasione delle aspre polemiche e dei litigi che hanno visto protagonista Lulù Selassiè. La principessa si è scagliata con veemenza contro Katia e Soleil ha preso le difese della soprano. Tra loro è nata una bella amicizia, ma nel pomeriggio, Soleil si è chiusa in se stessa, al punto da mandar via la Ricciarelli lanciandole una stoccata che non è passata inosservata al pubblico.

 

I vipponi si trovavano tutti nelle camere da letto per prepararsi al meglio alla puntata di questa sera. Katia Ricciarelli si è avvicinata all'influencer per chiederle come stesse, dopo la crisi avuta. La reazione di Soleil, però, ha lasciato tutti senza parole. Soleil ha cacciato la 75enne e, dopo averla allontanata, si èè lasciata andare ad una dichiarazione al vetriolo: «Che livello veramente basso di persone che c'è in questa casa, che nausea». 

 

Una frecciatina che la giovane Soleil potrebbe aver scagliato proprio nei confronti della cantante lirica, ma anche di Manila Nazzaro, dato che entrambe le sue amiche, degli ultimi giorni, hanno provato a fare amicizia con la rivale in amore Delia Duran. Un colpo basso che Soleil Sorge, evidentemente, non si aspettava. E adesso l'ex tronista di Uomini e Donne è sempre più sola. 

 

Ultimo aggiornamento: 20:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA