Gf Vip, Signorini furioso con Soleil dopo le parole su Gianmaria: «Smettila e scusati». Ma lei si rifiuta

Una frase di troppo pronunciata da Soleil in settimana diventa un momento di riflessione durante la diretta del grande Fratello Vip di lunedì 1 novembre

Martedì 2 Novembre 2021 di Ida Di Grazia
GF Vip, Signorini furioso con Soleil dopo le parole su Gianmaria: «Smettila e scusati», lei si rifiuta

GF Vip, Signorini furioso con Soleil dopo le parole su Gianmaria: «Smettila e scusati», lei si rifiuta. Problemi in paradiso per la cocca del programma, l'influencer è stata duramente rimproverata dal conduttore durante la diretta di lunedì sera.

 

Leggi anche > Gf Vip, il dramma di Francesca Cipriani: «Bullizzata da piccola, speravo di morire». Poi scoppia in lacrime

 

(Per gentile concessione dell’ufficio stampa Endemol Shine Italy e Mediaset)

La lingua tagliente di Soleil, da sempre esaltata perchè crea dinamiche all'interno della casa del Grande Fratello Vip, questa volta non è stata premiata. Nei giorni scorsi l'influencer si è lasciata sfuggire una frase che ha creato non poche polemiche sui social.

 

Parlando in giardino con Alex, Davide e Katia, Soleil ha paragonato Gianmaria a uno scarafaggio: «Quello, come gli scarafaggi, gli butti l’acido e non muore, si rinforza», parole forti che sono state smorzate sia da Silvestri che subito le ha detto di non esagerare che Belli.

Sui social gli amici di Gianmaria ne hanno chiesto l'espulsione, Alfonso Signorini decide di parlarne con la diretta interessata durante la puntata di lunedì sera. «Vi ho detto che in questa edizione - spiega Signorini - siamo più morbidi in riferimento alle frasi usate dai concorrenti però Soleil vorrei ti scusassi con Gianmaria per aver detto quella frase sull'acido e gli scarafaggi».

 

Soleil inizia a scusarsi poi fa marcia indietro: «Io chiedo scusa per aver detto ... no sinceramento no, mi dispiace aver usato un termine così forte, ma non era minimamente vicino al buttare l'acido su una persona e non lo penserei mai nella vita, era una similitudine sugli scarafaggi che non muoiono mai. Non mi posso scusare su questo, perchè lo penso».

 

Signorini furioso: «Se noi avessimo ritenuto la cosa grave ti avremmo già squalificato. Continui a non capire, ti devi scusare, evita di tirare in ballo certe similitudini che sono delle scemenze inutili. Lo sappiamo che non lo pensi altrimenti saresti stata buttata fuori dalla casa, devi chiedere scusa e basta». Soleil lo fa ma decisamente controvoglia.

Ultimo aggiornamento: 14:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA