Verissimo, Dayane Mello confessa: «Restare al Gf Vip dopo la morte di mio fratello è stata la scelta giusta. Mia madre? L'ho perdonata»

Sabato 6 Marzo 2021
Dayane Mello a Verissimo: «Restare al Gf Vip dopo la morte di mio fratello è stata la scelta giusta. Mia madre? L'ho perdonata»

Dayane Mello si racconta a Verissimo dopo l'esperienza nella casa del Grande Fratello Vip. A Silvia Toffanin spiega di essere contenta del suo percorso nel reality. Durante la sua lunga permanenza - è stata quasi sei mesi sotto i riflettori di Cinecittà - ha dovuto affrontare la perdita di suo fratello Lucas, ma ha preferito non abbandonare il gioco: «Sono convinta di aver fatto la scelta giusta», dichiara nel salotto di Canale 5.

 

Leggi anche > Alessandra Amoroso e Matilde Gioli, il monologo per i lavoratori dello spettacolo: «Questo applauso è per voi»

 

Dayane Mello a Verissimo sul fratello Lucas

«Restare in casa è servito a proteggere mia figlia perché non la vedevo da tanti mesi e non volevo rivederla così. Lucas era mio fratello da parte di mio padre. Avrebbe compiuto 27 anni a marzo ed era Pesci come me. Dio sa il momento in cui dobbiamo andarcene, voglio credere con la fede che ora sia in un mondo migliore e che il suo percorso qui fosse finito. Sono stata tanto fortunata nell'avere avuto persone così al mio fianco, mi hanno coccolato. Io ho sentito tutto questo affetto», sono le parole della modella brasiliana.

 

Dayane Mello e la famiglia

Uscita dalla casa ha riabbracciato la figlia: «In questi mesi ha avuto un'evoluzione, ma resta sempre cucciola agli occhi miei che sono la madre. Quando è nata lei ho capito che sarebbe stato bello se avessi avuto una mamma. Mia madre non c'è stata, ma so della sua triste realtà, ha sofferto tanto. Non ha provato neanche un briciolo della mia felicità e sarebbe ingiusto non perdonarla. Mamma è mamma, se vuole il mio affetto lo avrà, vado oltre. Appena posso andrò in Brasile e non mi faccio problemi ad andare da lei». 

 

Dayane Mello e Rosalinda

Rosmello non esiste più. Tra le due amiche si è aperta una crepa, ma i sentimenti restano: «Non sono lesbica, so quello che mi piace, ma ho fatto anche le mie esperienze. Per Rosalinda il sentimento era molto forte. Mi sono tenuta questo per me perché mia figlia mi guardava. Non sono comunque una donna che si tira indietro: amare una donna o un uomo non cambia niente». 

 

Ultimo aggiornamento: 18:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA