Il concerto del "Gallo" di Vasco Rossi interrotto dai carabinieri a Priverno: il bassista vola a Bologna per il trapianto di fegato

Sabato 12 Settembre 2020 di Sandro Paglia
Il

L'apertura della serata inaugurale del concerto rock della band del "Gallo Team" è stata interrotta bruscamente da Claudio Golinelli, detto appunto il "Gallo", storico bassista del mitico Vasco Rossi, per un imprevisto legato a gravi motivi di salute. Sono stati i carabinieri a prelevarlo in tutta fretta. In realtà quasta volta si tratta di una buona notizia: da tempo il musicista di Imola, 69 anni, era in attesa del trapianto di fegato e l'altra sera questa possibilità si è finalmente concretizzata.

Vasco Rossi, ricoverato dopo un malore il bassista Claudio Golinelli

Il "Gallo" si stava apprestando ad aprire la seconda edizione del festival rock di Priverno, presso l'antica Privernum: tutti gli artisti erano già sul palco. Tra loro i maestri Molinari (della band di Zucchero), Foschini (Stadio) e Bagnoli (della Steve Roger Band). Poi l'arrivo a tutta velocità di una gazzella dei carabinieri della stazione di Priverno: i militari hanno informato Golinelli che era atteso con la massima urgenza all'ospedale bolognese Sant'Orsola, dove nella notte i chirurghi lo hanno poi operato.

Diletta Leotta ed Elodie, è show al compleanno di Mahmood: la foto che fa impazzire il web

Lapo, confessioni social: «L'amore per Joana mi ha salvato». Da Ferragni a Shakira, quelle storie vissute su Instagram


 

«Ritornerò»

Il musicista, prima di salire sull'auto dei militari, atteso da una lunga corsa in auto nella note con lo stato d'animo che si può immaginare, ha preso il microfono tra le mani e ha rassicurato che sarebbe tornato a suonare a Priverno. Il sindaco, Anna Maria Bilancia gli ha espresso al volo sentimenti di gratitudine e di amicizia e gli auguri per una pronta guarigione. Il musicista è stato scortato dagli stessi carabinieri ino al casello autostradale di Frosinone mentre dalla A1 fino a Bologna è intervenuta dalla Polstrada.   

Il Gallo, che due anni fa si era sentito male durante un concerto,  è stato operato fino alle 8 di questa mattina e nel pomeriggio si è appreso dallo staff del Sant’Orsola di Bologna che il trapianto è riuscito. 

Ultimo aggiornamento: 13 Settembre, 10:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA