Festa a Montemesola: luminarie e bancarelle. Escursioni, visite guidate e musica: tutto ciò che c'è da fare in Puglia

Festa a Montemesola: luminarie e bancarelle. Escursioni, visite guidate e musica: tutto ciò che c'è da fare in Puglia
5 Minuti di Lettura
Domenica 4 Settembre 2022, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 18:32

A Montemesola si respira aria di festa. Dopo lo stop dovuto al covid tornano luminarie e bancarelle. E poi visite guidate, escursioni e musica per una domenica - 4 settembre - da trascorrere in compagnia. Numerosi gli appuntamenti in Puglia: ecco cosa fare.

In evidenza

A Montemesola, in provincia di Taranto, oggi e domani (4 e 5 settembre) torna la meravigliosa festa in onore dei Santissimi Medici Cosma e Damiano e San Michele Arcangelo. Oggi invece si terrà la processione di San Michele Arcangelo, quest’ultimo scortato da una rappresentanza in alta uniforme della Polizia di Stato, tradizione che Montemesola aveva ripreso giusto da qualche anno. Questa sera invece Piazza IV Novembre diventerà l’arena per il concerto dei Palasport, tribute band ufficiale dei Pooh.
Non mancherà la bellissima galleria di luci, lo spettacolo pirotecnico in grande stile e i mercatini. Quest’anno, per la prima volta, ci saranno mercatini vintage e di antiquariato e un angolo food dedicato alle prelibatezze nostrane.

Questa sera (ore 20.15) appuntamento con “Polignano tra pirati e leggende”. Ritornano le visite guidate teatralizzate dal regista Pasquale D’Attoma, insieme alla guida Arturo. In questo nuovo percorso, oltre le terrazze famose per i tuffi e gli scorci a picco sul blu dell’Adriatico, si scopriranno storie di pirati e tesori nascosti. Attraverso i vicoli del centro storico, gli scorci e le scritte incise sulle finestre dei palazzi, si scenderà nella lama alla scoperta dell’antico ponte e di torri di difesa. 
Punto d’incontro in Piazza Trinità. La visita ha un costo di € 15. Prenotazione obbligatoria via WhatsApp al 340 3394708.

Oggi alle 18.00 appuntamento con “Bari Sotto la Città” con punto d’incontro piazza Odegitria c/o Cattedrale. Un percorso attraverso i secoli, dalla città imperiale romana a quella rinascimentale, documentato dalle evidenze architettoniche e archeologiche che attestano la millenaria storia di Bari. Dalle mura bizantine alla periferia del centro antico si osserverà la sequenza archeologica della città, ben conservata nel succorpo della Cattedrale di S. Sabino e chiesa diruta di Santa Maria del Buonconsiglio”.
Per prenotare scrivere al numero 3403394708 il numero di partecipanti, nome e cognome. 

Bari e provincia

Nuovo appuntamento dell'Agimus Festival 2022. Questa sera, alle ore 20.30, presso il chiostro di Santa Chiara a Mola di Bari, appuntamento con la Felliniana, con la partecipazione del flautista Giuseppe Nova. Un omaggio a Nino Rota, l'autore delle musiche da film di Fellini. Ingresso a pagamento: il costo è di 10 euro. Per info 368/568412.


Stasera, alle ore 20.30, parte la diciannovesima edizione di Bitonto Opera Festival con la "Cavalleria rusticana di Mascagni e Doninzetti. Appuntamento all'istituto sacro Cuore delle maestre pie. Per info contattare il numero 339/2378024. Costo unico del biglietto: 18 euro.

Brindisi e provincia

Nuovo atto questa sera nel complesso rupestre San Biagio a San Vito dei Normanni con la rassegna “Barocco Festival”. Alle 21, al concerto “El siglo de oro” con l’ensemble partenopeo “Ai vis lo Lop”. I biglietti per partecipare all’evento odierno sono disponibili online sul circuito Vivaticket, nei punti vendita accreditati e ancora nel luogo del concerto. 

Oggi il centro culturale Exfadda di San Vito dei Normanni organizza “Antigua”, il mercato dell’antiquariato e dell’usato. Dalla mattina fino alla sera, lo spazio di 1000 metri quadrati all’aperto dell’ex stabilimento sarà dedicato agli espositori di tutto il Salento: esperti antiquari, cultori del vintage, venditori di libri e di fumetti usati, commercianti di oggetti di modernariato. Gli orari di apertura di Antigua sono dalle 7 alle 17. Per garantire una scelta più ampia dell’offerta espositiva, si consiglia di visitare lo spazio entro le 13.

Per la settima edizione di “Francavilla è Jazz”, festival nato e cresciuto con l’intento di diffondere la musica jazz per le vie del centro storico della città di Francavilla Fontana, questa sera alle 21.30 è previsto il concerto del grande Tullio De Piscopo. Ingresso libero.

Lecce e provincia

Prende il via oggi, a Cutrofiano, "Li Ucci Festival” che andrà avanti per una settimana. Muoverà il primo passo questa mattina da Villa Santa Barbara, con l’iniziativa, “Gli Ucci in bicicletta”. Un giro in bici per scoprire le bellezze della cittadina, attraverso il suo suggestivo centro storico e le campagne del feudo. Alle ore 21, in Piazza Municipio, l’Alexian Group” si esibirà in uno spettacolo musicale di tradizione Rom, in collaborazione con l’organizzazione de “I Concerti del Chiostro”, di Galatina.

Una domenica di musica nel Salento. A partire da quella della “Festa te lu Mieru”, la madre di tutte le sagre salentine, che si chiude oggi a Carpignano Salentino. Chiudono gli appuntamenti musicali dell’evento la band degli “Alla Bua” e i “Sud Sound System” per il botto finale. Ai visitatori la piazza offre quanto di meglio proponi la cucina salentina. Vino compreso.

Stasera, dalle 22, il Castello di Tutino (Tricase) ospita, dal Brasile, gli Anima Lunae: un mix di ritmi cubani e arie salentine condite con musica d’autore e jazz acido. Singolare il progetto musicale del gruppo, sulla linea di confine fra canzone d’autore, tradizione salentina, musica cubana e sprazzi di jazz; un mix frutto delle diverse sensibilità ed esperienze presenti nella band, divenuta di fatto multiculturale, che si contaminano e giungono a sintesi in un sound inconfondibile e rigorosamente acustico. I brani, con i loro testi autoironici, divertenti e scanzonati, non rinunciano a ricercate aperture strumentali. L’ingresso è gratuito senza obbligo di prenotazione. La band allieterà il Castello di Tutino ed il suo speciale ristorante, che nel cortile ospita spettacoli e concerti.


E continuano gli aperitivi musicali al tramonto del Cotriero di Gallipoli, località Pizzo. Dalle 18 dopo l’opening di Luca Tarantino e di Heavy Hammer, sul palco del Cotriero arriva l’inconfondibile voce di Alborosie, uno dei più influenti artisti della scena reggae internazionale. Alberto D’Ascola nasce nel 1977 a Marsala, in Sicilia. La sua carriera inizia in Italia, prima del trasferimento in Giamaica, con i Raggae National Tickets, gruppo di cui era leader.

Taranto e provincia 

Questa sera, in occasione della Festa Patronale, il Comune di Manduria è promotore di una serata di comicità e musica. 
La serata “Festa di San Gregorio”, con start ore 21 in piazza Garibaldi, vedrà l’esibizione del cabarettista Carmine Faraco. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA