Emma e Ale di nuovo insieme sul palco

Sabato 6 Marzo 2021

Dopo la partecipazione di Emma Marrone al quadro sul genere pop portato in scena da Achille Lauro, tra i personaggi chiave di questa edizione del festival che in questi giorni non ha mai smesso di stupire con le sue trovate, ieri è stata un'altra salentina a tornare a Sanremo: Alessandra Amoroso. Le due artiste leccesi si sono così ritrovate sul palco del festival per cantare il loro recente singolo, Pezzo di cuore, che le ha viste per la prima volta insieme nel brano scritto da Dardust (anche lui peraltro tra gli artisti in gara).


Le due artiste hanno confermato sul palco sanremese il loro affiatamento di lunga data e la complicità.
Ma prima di ritrovare l'amica e conterranea Emma, Alessandra è stata protagonista di un momento molto significativo del festival, dedicando un omaggio ai lavoratori dello spettacolo che da ormai un anno sono in affanno a causa delle limitazioni dovute alla pandemia. Alessandra Amoroso è salita sul palco insieme all'attrice Matilde Gioli, la 25enne bolognese tra le rivelazioni cinematografiche degli ultimi anni e che ha incantato il festival nella prima serata alla conduzione al fianco di Amadeus. Insieme alla Gioli, Alessandra ha portato sul palco anche alcuni suoi abituali collaboratori nei live. Un gesto significativo per ridare centralità al problema.
«Il palco di Sanremo mi fa sempre un po' paura - aveva ammesso Alessandra - ma questa volta non con me c'è un pezzetto della mia famiglia itinerante, quella formata dalle persone che ho scelto in questa vita fatta di musica, di note, di cuori che battono, voci che urlano, sudore che scende e sacrifici. In questo momento in cui le luci di (quasi) tutti i palchi sono spente, le accenderemo proprio su di loro e per loro, per questa famiglia che rende il mio sogno il mestiere più bello del mondo attraverso la sua professionalità», aggiunge. Per concludere: «Mi chiamo Alessandra Amoroso e nella vita faccio la cantante».
Alu
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Ultimo aggiornamento: 10 Marzo, 22:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA