La cronaca della finale. Applausi dalla sala stampa per Elodie. Premio arrangiamenti ad Al Bano

Elodie e Sergio Sylvestre
01.40 LA CLASSIFICA
1 - Francesco Gabbani con Occidentali's Karma
2 - Fiorella Mannoia
3 - Ermal Meta


Questi i premi collaterali: Al Bano porta in Puglia il premio Miglior arrangiamento "Giancarlo Bigazzi" per "Di rose di spine". A Ermal Meta e al suo brano "Vietato morire" va il premio della sala stampa dell'Ariston, mentre il premio della sala stampa "Lucio Dalla" è stato assegnato, con 37 voti, a Fiorella Mannoia con "Che sia Benedetta". A Francesco Gabbani e alla sua "Occidentali's Karma" il premio Tim music per la canzone più ascoltata e scaricata sulla piattaforma Tim.

LA SALA STAMPA BALLA CON GABBANI


4 - MICHELE BRAVI
5 - PAOLA TURCI
6 - SERGIO SYLVESTRE
7 - FABRIZIO MORO
8 - ELODIE
9 - BIANCA ATZEI
10 - SAMUEL
11 - MICHELE ZARRILLO
12 - LODOVICA COMELLO
13 - MARCO MASINI
14 - CHIARA
15 - ALESSIO BERNABEI
16 - CLEMENTINO

00.10 Si esibisce Samuel e a fargli da "sponsor", Giuliano Sangiorgi che ha inviato al festival un videomessaggio con i suoi auguri per il cantante torinese.

23.00 Si esibisce Chiara, con il brano "Nessun posto è casa mia", scritta dai fratelli Carlo e Nicco Verrienti, di Casarano. Anche il videoclip del brano è tutto made in Salento, girato dal regista Tiziano Russo.

21.40 Anche l'altro "pugliese" in gara, Sergio Sylvestre, si è esibito. Per lui dita incrociate e piggia di voti dal Salento ma anche da tutti i fan che lo hanno conosciuto quando, appena un anno e mezzo fa, faceva ancora il vocalist al lido Samsara di Gallipoli. (Codice per votare Sergio: 03)
L'ESIBIZIONE DI SERGIO
 
21.29 Applausi dalla sala stampa del teatro Ariston di Sanremo per Elodie, che si è esibita per prima. Un buon segnale per la cantante salentina d'adozione che è in gara con un brano scritto e prodotto da Emma. (codice per votare Elodie: 01) 

L'ESIBIZIONE DI ELODIE


20.30 Sanremo, parte la lunga maratona che questa notte, attorno all'una, decreterà, il vincitore della 67esima edizione del Festival della canzone italiana. Eliminato a sorpresa il mattatore Al Bano, la Puglia corre con due big "acquisiti": la romana Elodie, che a Lecce ha vissuto e mosso i suoi primi passi nel mondo della musica, e l'americano Sergio Sylvestre, molto noto a Gallipoli in quanto per anni è stato la voce del lido Samsara.

Secondo la scaletta, Elodie si esibisce per prima, Sergione invece terzo.
Sabato 11 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 13-02-2017 16:23