Sotto l'albero di Natale, l'omaggio di Dior ad Alberobello e ai trulli, patrimonio dell'umanità

Lunedì 23 Novembre 2020 di Ilaria MARINACI

Questo 2020 sarà ricordato come l'anno della pandemia, senza dubbio, ma resterà agli annali anche come l'anno del riuscito connubio fra Christian Dior e la Puglia. Un connubio che si rinnova a pochi mesi di distanza dalla presentazione della collezione Cruise 2021 della maison francese nella splendida Piazza Duomo di Lecce, il 22 luglio scorso, firmata dalla direttrice creativa Maria Grazia Chiuri, che ha voluto così rendere omaggio alla terra d'origine di suo padre, nato a Tricase.


Questa volta, invece, è Alberobello con i suoi trulli, patrimonio dell'Umanità per l'Unesco, al centro della campagna di promozione delle idee regalo per Natale proposte da Dior. Il video della campagna natalizia ispirata ai trulli è stato pubblicato dalla maison sulla sua pagina Instagram ufficiale, venendo subito rilanciato sulle pagine Facebook dedicate alla cittadina in provincia di Bari. Ad accompagnare la clip un messaggio: Da una collana che enuncia il nome Dior in pietre scintillanti agli orecchini che incorniciano il viso in ogni foto di festa indimenticabile, questo periodo natalizio svela il tesoro dei gioielli di moda Dior Cruise 2021 di Maria Grazia Chiuri online o nella boutique Dior più vicina».

Da Tokyo a Parigi, Dior porta le luminarie del Salento in giro per il mondo: ecco come appaiono gli ingressi delle boutique

“Dior in Puglia. The land of Cruise 2021 Inspiration”: in un documentario firmato Winspeare l'omaggio della maison alla nostra regione /Il video


Anche questa campagna fa parte della collezione presentata a Lecce quest'estate, i cui effetti continuano a farsi sentire. Le boutique Dior di tutto il mondo, da Tokyo a Parigi, sono adornate con le tradizionali luminarie salentine e pugliesi, in una giostra di colori e di effetti, di proiezioni e di luci sempre diverse. Sui canali social di Dior, gli scatti dei fotografi Kristen Pelou e Melvyn Vincent, di Daici Ano e dello Studio Millspace hanno già ottenuto centinaia di migliaia di like: immortalano l'ingresso delle boutique di Rue Saint-Honoré a Parigi e di Tokyo e Taipei. D'altra parte, la scenografia di luminarie pensata per la sfilata in Piazza Duomo da Marinella Senatore e realizzata dalla ditta Fratelli Parisi è stata una cornice che tanto si è fatta ammirare dai milioni di clienti della casa di moda parigina sia per il colpo d'occhio che procurava a livello visivo sia per i messaggi forti, veri e propri inni all'emancipazione femminile, che la percorrevano lungo tutti i lati.


Prosegue, quindi, la promozione del territorio strettamente legata alle collezioni Cruise che sono state ideate proprio con questo scopo: raccontare anche la terra che di volta in volta le ospita. E Lecce e la Puglia sono state la prima tappa in Italia da quando queste sfilate sono nate. A questo proposito, nei giorni scorsi, è stato pubblicato sul canale ufficiale Youtube di Dior il documentario Dior in Puglia: The Land of Cruise 2021 Inspiration, firmato dal regista salentino Edoardo Winspeare, presentato come «un'accattivante odissea che svela il dietro le quinte della sfilata Cruise 2021 di Maria Grazia Chiuri, presentata nel cuore di Lecce, in Italia. Dalla bellezza dei paesaggi selvaggi all'artigianato virtuoso, dalla poesia fiabesca delle luminarie alla magia delle danze rituali e della musica, il regista italiano Edoardo Winspeare cattura, con occhio abbagliante, i segreti di questa performance eccezionale, un'ode incantevole alla Puglia».

Ultimo aggiornamento: 10:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA