La bandana al posto della mascherina è alla moda: le celebrità scelgono di proteggersi dal coronavirus così

Venerdì 10 Luglio 2020 di Silvia Natella
La bandana al posto della mascherina è alla moda: le celebrità scelgono di proteggersi dal coronavirus così

L'accessorio più trendy di questa estate 2020? Ovviamente la mascherina, o meglio la bandana che copre naso e bocca rispettando le regole contro la diffusione del coronavirus. Colorate e alla moda, sono un'alternativa alle mascherine chirurgiche, data la difficoltà di reperire dei dispositivi di protezione individuale. Anche le celebrità ricorrono alla bandana dando l'esempio, come sottolinea l'Independent.

In molti stanno rispondendo con creatività all'obbligo di portare la mascherina sui mezzi e nei luoghi pubblici. La bandana è molto comoda perché è tascabile e il tessuto aiuta a respirare meglio. La prima bandana fu progettata dal tipografo John Hewson nel 1789 e da allora è stata indossata da tutti: dai contadini ai rivoluzionari e alle femministe. 

Negli anni Novanta è diventata un accessorio alla moda perché mostrato dalle star di Vogue e Tupac. Oggi non è solo una dichiarazione di stile, ma ha anche uno scopo pratico. Amber Heart ne ha indossata una mentre si recava in tribunale. Kristen Stewart è stata vista sfoggiare una bandana paisley bianca a Los Angeles. Anche Jane Fonda, Margot Robbie, Julianne Hough e Marisa Tomei la preferiscono. Ed è un vero e proprio boom. 

Ultimo aggiornamento: 22:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA