Ballando con il Covid. Mietta positiva, la Rai si difende: «Non è vaccinata, ma controlli ok»

Diaco: la famiglia della cantante non condivide le sue motivazioni

Lunedì 25 Ottobre 2021 di Marco Castoro
Ballando con il Covid. Mietta positiva, la Rai si difende: «Non è vaccinata, ma controlli ok»

Il Covid torna a danzare a Ballando con le Stelle. E lo fa coinvolgendo Mietta, positiva al tampone rapido pur non avendo sintomi. Responso confermato anche dal molecolare. Negativo in entrambi i tamponi il ballerino Maykel Fonts, partner di Mietta, fermato però come il protocollo impone e messo in quaratena. I due ora rischiano l'eliminazione dalla gara perché da regolamento almeno uno deve scendere in pista ma entrambi sono rimasti a casa.

Milly Carlucci ha ricordato in diretta che tutti i protagonisti di Ballando si sottopongono a tampone ogni settimana. Dalla Rai si precisa che in ogni occasione tutto il personale ha e mostra il Green pass, precondizione per partecipare al programma. In più ci sono i tamponi da fare ogni 48 ore. Ma avere il lasciapassare verde non significa però aver fatto il vaccino. Perché si può ottenere anche in altri modi e chiederlo mette in gioco la privacy.

Tuttavia alla domanda in diretta di Selvaggia Lucarelli a Mietta e Fonts se fossero vaccinati, lui ha risposto di sì mentre lei ha replicato dicendo che non capiva perché si doveva parlare di questo. «Domanda legittima spiega la Lucarelli - anche perché altrimenti sarebbe passato il messaggio che una persona vaccinata fosse positiva».
Per il Codacons invece si tratta di «una gravissima violazione del diritto alla privacy che ha scatenato una caccia alle streghe su web e social network».


«Parlo perché mi ha autorizzato a farlo. Mietta non è vaccinata per motivi di salute, perché deve fare degli accertamenti», ha poi spiegato Mariotto, ospite di Mara Venier. «Non ha voluto parlare lì per lì perché le motivazioni sono personali e condivise dalla sua famiglia», ha aggiunto Pierluigi Diaco. La Rai non era a conoscenza del fatto che Mietta non fosse vaccinata. Del resto sottolineano da Viale Mazzini - le procedure anti Covid sono state rispettate nei minimi dettagli, con tamponi eseguiti su tutti i possessori di Green pass.

Ultimo aggiornamento: 10:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA