Al Politeama Greco c'è Nigiotti in concerto

Domenica 14 Aprile 2019

«A Lecce ci sono stato alcuni anni fa a suonare e ci ritorno ben volentieri perché amo la Puglia. Mi piacerebbe anche scoprire le bellezze di questa città ma sarà sicuramente un motivo in più per tornarci in vacanza, magari già la prossima estate».
Così, qualche settimana fa, il cantautore Enrico Nigiotti commentava la presenza a Lecce per il concerto, tappa del Cenerentola tour, che stasera alle 21 lo vedrà protagonista sul palco del Teatro Politeama Greco, accompagnato da Andrea Torresani (direzione musicale, basso e contrabasso), Andrea Polidori (batteria), Mattia Tedesco (chitarre elettriche e acustiche) e Fabiano Pagnozzi (tastiere e piano).
«Farò qualche vecchio pezzo ma saranno i brani del mio nuovo album al centro dello show annunciò in quell'occasione l'album sta andando molto bene e sono gratificato soprattutto dal successo della canzone che ho portato a Sanremo».
E poi ancora, sempre in riferimento a Lecce: «Lì ho trovato una cucina tipica che mi ha stregato: sono una buona forchetta e non vedo l'ora di tornarci».
Enrico Nigiotti, classe 87, livornese, dalla musica si è lasciato conquistare in tenera età. Aveva solo 12 anni, infatti, quando si innamorò della chitarra regalatagli dal padre, grande estimatore di Eric Clapton. Così, strimpellando, ascoltando e scoprendo la musica dei grandi cantautori italiani, intorno ai 16 anni inizia a comporre le sue prime canzoni, con le quali comincia a farsi conoscere esibendosi nei locali. Al grande pubblico, però, Nigiotti arriva prendendo parte alla nona edizione di Amici di Maria De Filippi, in seguito alla quale ha pubblicato il suo primo album.
I testi e la musica di Enrico hanno emozionato anche artisti di calibro internazionale con i quali sono nate diverse collaborazioni. Nel 2015 il cantautore livornese apre le date italiane del Big Love Tour dei Simply Red, mentre nel 2018 firma Le due finestre, brano contenuto nel nuovo disco di Laura Pausini, Fatti sentire, che lo ha voluto come opening act per il grande concerto-evento al Circo Massimo di Roma a luglio dello stesso anno. Ad agosto 2018 annuncia l'uscita del suo nuovo album di inediti ma prima arriva la partecipazione all'ultimo Festival di Sanremo.
All'Ariston l'artista è arrivato come vincitore del premio Lunezia per Sanremo e in gara ha portato Nonno Hollywood, canzone contenuta proprio nel suo nuovo album, intitolato Cenerentola e altre storie e uscito in quegli stessi giorni. Un brano introspettivo e autobiografico che, attraverso la perdita di una persona importante, racconta di una generazione odierna con abitudini e passioni differenti rispetto al passato.
Il nuovo progetto discografico di Enrico è stato anticipato dal singolo Complici, in duetto con Gianna Nannini con la quale già nel 2015 aveva collaborato aprendo il suo tour Hitalia.Rocks. Il duetto, che rappresenta un dialogo intimo e sincero tra la voce inconfondibile della rockstar italiana e il timbro dolce e profondo di Nigiotti, oltre ad essere balzato immediatamente nei primi posti di iTunes, è già nelle prime 30 posizioni dei brani più trasmessi in radio e #7 in tendenza su YouTube con il nuovo video.

Ultimo aggiornamento: 12:44 © RIPRODUZIONE RISERVATA