Africa Unite al Messapia Festival

Africa Unite al Messapia Festival
4 Minuti di Lettura
Lunedì 4 Luglio 2022, 05:00 - Ultimo aggiornamento: 07:36

Saranno gli Africa Unite, il più importante gruppo raggae d’Italia, i protagonisti d’eccezione della nuova edizione del Messapia Summer Festival, la rassegna musicale che il prossimo 6 agosto li vedrà nel Salento, a Muro Leccese, con un concerto full band per festeggiare la loro carriera quarantennale con il “40+1 Tour” e il nuovo disco appena pubblicato, “Non è fortuna”.

Torna così il Messapia Summer Festival: sul main stage di Piazza del Popolo a Muro protagonista la grande musica con grandi ospiti internazionali. Ideata e diretta da Dilinò e finanziata dal comune, la rassegna ospita ogni anno artisti internazionali e un programma capace di attirare un pubblico variegato ed eterogeneo tra musica, cultura, stand gastronomici food & beverage. Un evento capace di raccontare, attraverso la musica, le radici storiche della città che lo ospita: Muro Leccese, infatti, è uno dei più importanti centri messapici del Salento che ancora conserva le testimonianze di una storia lunga e fortemente connotata dalla presenza del popolo dei Messapi. Una programmazione musicale che, attraverso gli artisti coinvolti, racconta l’incontro tra culture diverse.

Quarant'anni di musica reggae

Gli Africa Unite sono il gruppo più longevo e rappresentativo del raggae Made in Italy, formato nel 1981 da Bunna e Madasky, ha allargato negli anni il suo ventaglio musicale aprendosi al dub, drum’n’bass, funk, r’n’b’ e all’elettronica. Concerti in tutto il mondo, collaborazioni internazionali per una band che torna in Puglia con un concerto inedito dove ai nuovi brani dell’ultimo album ricco di tante collaborazioni (da David Hinds degli Steel Pulse al produttore londinese Gaudi, da Brinsley Forde degli Aswad a Tonino Carotone e il giovane rapper Tito Sherpa, recente scoperta della band) si uniscono le hit degli Africa Unite, ormai entrate nel panorama musicale italiano, come Sotto Pressione, Il partigiano John, Sotto pelle, Ruggine e tante altre. Ogni loro concerto raccoglie migliaia di fans e il legame che la band ha costruito negli anni con il Salento renderà tutto più magico e farà ballare per l’intero live la splendida piazza del Messapia Summer Festival di Muro Leccese.

Sul palco anche altri gruppi

L’apertura della serata, sarà affidata ai Salento Son, un collettivo di musicisti che propone uno spettacolo di musica cubana e caraibica che spazia dalle influenze jamaicane a quelle salentine. L’attuale formazione vede coinvolta anche una sezione fiati e percussioni.
A seguire sul main stage i Salento Rockers, collettivo di dj e mc che portano avanti la raggae music collaborando con vari artisti e proponendo uno spettacolo roots e raggamuffin. La band è composta da Don Gino al dj set e alle voci Soldier m, Ras e Zimba. Scalderanno la piazza portando i ritmi e i suoni della raggae music per entrare nell’atmosfera giusta prima del concerto degli Africa Unite.
In chiusura della serata, le selezioni del Dilinò Etno Sound, il dj set resident del festival, un esplosivo viaggio tra le musiche del mondo e i diversi generi, per continuare a ballare tutta la notte.
Inizio concerti alle 21.30, iIngresso gratuito. Per informazioni: centro@dilino.com oppure 320.7455943 e 329.0722339.

© RIPRODUZIONE RISERVATA