Maestri Caffettieri: teoria e pratica per l’espresso al top

A CURA DI PIEMME S.p.a - INFORMAZIONE PUBBLICITARIA
Lunedì 21 Marzo 2016

Maestri caffettieri si diventa. Valentino Caffè, azienda presente da ben 63 anni sul territorio regionale e internazionale, crede fermamente nella formazione come strumento di sviluppo delle professionalità che divulgano la cultura dell’espresso e del cappuccino. Non una semplice tazzina, quello del bere il ca è è uno stile di vita che va conosciuto e comunicato correttamente da parte di tutti i barman e gestori di ca etterie che si apprestano o che praticano già l’antica arte appartenente al mondo arabo.

Ecco “Maestri Caffettieri”, la scuola targata Valentino Caffè e frutto di un’intuizione imprenditoriale di Marina Montefrancesco, seconda delle 3 sorelle che lavorano nel management della torrefazione pugliese. «Da 3 anni a questa parte, – racconta l’imprenditrice contitolare di Valentino Ca è, che è responsabile dei rapporti con l’estero insieme alla sorella Chiara e all’avvocato Gianni Nicolì – abbiamo deciso di creare un  lo diretto tra l’azienda e il cliente, dando gli strumenti giusti a tutti coloro che sono interessati a sviluppare la propria carriera o attività commerciale. Metodo, tecnica, abilità e conoscenze possono essere acquisiti e perfezionati nel tempo, grazie a eventi a tema e corsi mirati con cui diventare veri e propri maestri artigiani. Perché l’arte del ca è non può essere frutto di improvvisazione, ma di un’esperienza maturata sul campo, unita all’uso di prodotti di qualità e a una conoscenza approfondita delle tecniche antiche e attuali di preparazione.

La prossima sfida è coinvolgere anche gli istituti alberghieri locali in questo processo di formazione continua. Nel frattempo, sta prendendo corpo il mio sogno, ovvero rendere “Maestri Caffettieri” un scuola itinerante all’estero: abbiamo portato la cultura del ca è in Grecia e in Lussemburgo, ma abbiamo in agenda nuovi Paesi europei in cui far approdare il brand di “Maestri Caffettieri”». Trainer ufficiale di Maestri Caffettieri è Gianluca Arnesano, giovane barman con alle spalle già un lungo curriculum di successi e di passione per l’arte del caffè: nel 2013, è stato vincitore del World guinness record di squadra per il cappuccino più grande del mondo, nel 2014 è stato vincitore delle selezioni regionali world barista championship (coffee spirit cigs) e finalista italiano 2015 e 2016 cigs.

Docente di Teoria e Pratica Sala e Bar negli istituti alberghieri, sommelier professionista con specializzazione in caffè, trainer Scae autorizzato, barman e barista maestro di caffetteria, a Gianluca Arnesano si riconoscono un’autentica passione per il suo mestiere - forte di competenze e professionalità acquisite in scuole di perfezionamento, viaggi di studio e personali percorsi di formazione - insieme a una vocazione speciale per l’insegnamento, inteso come condivisione di conoscenze e di esperienze.

Nella sezione dedicata a “Maestri caffettieri” del sito ufficiale di Valentino Caffè, è anche possibile seguire i tutorial del giovane trainer, che spiega in lingua inglese come preparare un espresso, un cappuccino e un caffè in ghiaccio. Essere barman o titolari di una caffetteria significa, però, saper comunicare anche il proprio valore aggiunto: ecco perché la scuola offre un monte ore dedicato a tutti gli aspetti comunicativi, social e reali. A curarne l’insegnamento è Giulia Montefrancesco, contitolare di Valentino Caffè, psicologa e specializzata in comunicazione: «Nel corso di II livello, spiego come aprire una pagina Facebook e perché sia utile farlo rispetto a un profilo privato, e do suggerimenti sulla sponsorizzazione della pagina e sui profili Twitter e Instagram – spiega la trainer –. Nel III livello, poi, si a ronta l’uso dei social media come strumento di marketing, e inoltre si curano tutti gli aspetti comunicativi che rendono un barman assolutamente ineccepibile: dalla cortesia col cliente al modo di presentare il menu».

I corsi di formazione si articolano in 3 livelli, a seconda dell’esperienza del cliente. Il Corso per principianti alla prima esperienza – articolato in una giornata - insegna come fare un caffè espresso a regola d’arte, alternando nozioni teoriche a momenti di pratica di laboratorio, e seguendo le regole delle 5 M (miscela – macinatura –macchina –mano – manutenzione).
Il Corso di II livello, invece, si svolge in 2 giornate ed è dedicato a chi ha già esperienza sul campo e insegna come fare un buon cappuccino, apprendendo la latte art e anche alcune nozioni di comunicazione e di marketing.
Infine, con il Corso avanzato di III livello si consegue il titolo di Maestro Ca ettiere  rmato Valentino Ca è, acquisendo in maniera più approfondita la conoscenza delle tecniche di estrazione (brewing), Brew ratio (macinatura ottimale per una corretta estrazione), ma anche su marketing e utilizzo dei social media.

Per informazioni: www.valentinocaffe.com

Ultimo aggiornamento: 20 Maggio, 13:01