Al via l'anno europeo delle ferrovie

Mercoledì 31 Marzo 2021

BRUXELLES - Al via l'anno europeo delle ferrovie 2021, ufficialmente lanciato oggi con un evento dedicato alla vigilia della riunione informale dei ministri dei trasporti dedicata sulle ferrovie. Fra le iniziative più emblematiche presentate oggi, il Connecting Europe Express: attraverserà l'Unione da settembre in poi per promuovere i numerosi vantaggi del trasporto ferroviario per i passeggeri, le merci e l'ambiente. Il progetto dovrebbe aumentare la consapevolezza dell'importanza di finanziare infrastrutture sostenibili, anche attraverso il nuovo Meccanismo per collegare l'Europa (Cef) del valore di 33,7 miliardi di euro.

Secondo la commissaria per la Coesione, Elisa Ferreira, "i treni connettono le persone e, come europei, questa è la nostra missione". Nel periodo 2014-2020, infatti, la politica di coesione ha investito quasi 18 miliardi nel settore ferroviario, che dovrebbero portare 579 chilometri di nuove linee ferroviarie e quasi 6,000 chilometri di ricostruzione di quelle esistenti. Ferreira ha anche sottolineato l'importanza di investire per modernizzare i treni e renderli più accessibili, frequenti, affidabili e con strumenti di prenotazione online semplificati anche per i viaggi transfrontalieri.

Ultimo aggiornamento: 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA