Fedez-Ferragni, ecco chi sono i vip (che nessuno conosce) ma che tutti seguono

dal nostro inviato
NOTO - 


Per molti di voi saranno pure perfetti sconosciuti. Influencer, youtuber, fashion blogger, webstar, qualunque cosa questo voglia significare. Ma sappiate che tra gli invitati al social wedding di Chiara Ferragni e Fedez, il primo matrimonio in webvisione della storia, ci sono personaggi che in totale ogni giorno vengono seguiti sui social da più di 8 milioni di persone. Se poi a questi si aggiungono i follower della regina di Instagram Chiara che da sola raggiunge i 14,5 milioni, (500mila ne ha guadagnati solo in questi due giorni di nozze) e del suo re Fedez (6,5) arriviamo a quasi la metà della popolazione italiana. Solo che il loro pubblico va dagli 8 ai 35 anni.

Non c’è da stupirsi allora (oppure si?) se i video trasmessi in diretta su Instagram durante le nozze a Noto, dalla preparazione delle damigelle, all’arrivo della sposa in Dior, fino alle promesse lette prima del sì, la cena, la torta e il mega party lunapark, hanno totalizzato più di 3 milioni di visualizzazioni «praticamente lo share di un programma televisivo», come commenterà stupendosi persino Fedez in una storia sul suo profilo.I Ferragnez e la loro crew sono una potenza del web. Che piaccia o no.
 



L’IDENTIKIT
Ma chi sono questi nuovi famosi digitali dell’era social? Ve lo diciamo noi, biografia e follower alla mano. Partiamo dalla piccola di casa Ferragni, Valentina, 25 anni, damigella della sposa, che ha deciso di seguire le orme della sorella “fonte d’ispirazione”, come dirà lei stessa: 2 milioni di seguaci e collaborazioni con case di moda come come Guess, Pomellato, Levi’s e Dior.
 
 


Chiara Biasi, bella, mora e seguitissima: anche per lei i follower sono arrivati a quota 2 milioni. Ventisette anni, fashion blogger e stilista (ha una sua linea di costumi da bagno) ha confessato in un’intervista: «Guadagno 10 mila euro a post: basta che mi taggo in un posto e per loro è pubblicità». Chapeau.

Uno dei più amati è Awed (nome d’arte di Simone Paciello), classe 1996, professione youtuber. Inizia a fare video con alcuni compagni di classe. Poi arriva YouTube dove diventa famoso per le sue prese in giro del trash che gira su Internet. La consacrazione sul web arriva con “Askawed” dove risponde alle domande dei suoi fan. Poi inizia a collaborare con Alessandro Preziosi, altro invitato al matrimonio, e a Riccardo Dose. I loro video parodia sui secchioni, i tamarri, i fattoni, i programi trash della tv spopolano. Tanto che Massimo Boldi li chiama per un cameo nel suo Natale al sud: Hanno 60 anni in 3 e 1,3 milioni di follower. E poi ci sono Matt e Bise, Matteo Pelusi (1,5 milioni) e Valentino Bisegna (1,7), compagni di scuola, youtuber, conduttori e anche scrittori.

IL MOVIMENTO
Luis Sal, altro youtuber dei miracoli, 824 mila i suoi fan. Sketch, montaggi simpatici, interviste. Ha fondato un movimento, il “Luismo”. Ha 20 anni. E veniamo ad altre fanciulle. Veronica Ferraro, 30 anni, amica d’infanzia della Ferragni, 784mila seguaci su Instagram. Anni fa perse 12 chili e si inventò un sito, “The fashion fruit”. Da allora dispensa consigli su come stare bene fisicamente. Ed è seguitissima.

Gilda Ambrosio, classe 1992, 398 mila follower, famosa al pubblico non social per essere stata una delle potenziali fidanzate di Stefano De Martino, l’ex di Belen. È una it-girl famosa anche per il brand di moda che ha fondato con l’amica Giorgia Tordini, Attico. Secondo Forbes è una delle under 30 più influenti al mondo. La triestina Michela Gombacci, damigella, 106 mila follower, unica italiana a far parte del team “The blonde Salad”. Per la Ferragni coordina shooting, viaggi, fashion week a livello internazionale.
Ancora convinti che dai Ferragnez non ci siano stati vip?
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Lunedì 3 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 17:30
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti