Dad a Scuola, le nuove regole per vaccinati e guariti (e le differenze dalle materne ai licei)

Con i sintomi, scatta l’obbligo di un tampone antigenico rapido o molecolare

Scuola, cambiano le regole: via la Dad per vaccinati e (guariti), differenze dalla materna ai licei
Scuola, cambiano le regole: via la Dad per vaccinati e (guariti), differenze dalla materna ai licei
di Marco Conti
3 Minuti di Lettura
Lunedì 7 Febbraio 2022, 09:51 - Ultimo aggiornamento: 14:16

Scuola, cambiano nuovamente le regole, e saranno molto meno rigide e complicate delle precedenti, sul Green pass e le quarantene. Ad essere fortemente avvantaggiati sono coloro che hanno completato il ciclo vaccinale. Il Green pass è a durata illimitata e non più di sei mesi. Nessuna restrizione per i vaccinati anche se sono in zona rossa.

Discoteche, si riapre da venerdì: ecco le regole per tornare a ballare

Scuola, tutte le nuove regole

Vediamo come comportarsi soprattutto nella scuole.

Scuola infanzia

Che cosa accade nella scuole materne in caso di alunni positivi?

Fino a quattro casi di positività, nella stessa sezione o classe, l’attività educativa continua in presenza per tutti.

Quando si sospende l’attività didattica nelle scuole dell’infanzia?

Con cinque o più casi positivi, nella stessa sezione o classe, l’attività didattica è sospesa per cinque giorni.

Green pass, scuola, obbligo vaccino, mascherine e colori Regioni: le nuove regole

Scuola elementare

Nella scuola elementare che cosa accade quando ci sono ragazzi positivi?

Fino a quattro casi nella stessa classe, si resta a scuola. Tutti in presenza ma con obbligo di usare le mascherine ffp2 sia per i ragazzi che per i docenti. L’obbligo resta sino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell’ultimo caso di positività.

 

Che cosa fare se compaiono i sintomi nei ragazzi che frequentano le scuole elementari?

Scatta l’obbligo di un tampone antigenico rapido o molecolare. Se si è sintomatici il tampone va ripetuto al quinto giorno dopo l’ultimo contatto.

Chi prosegue comunque l’attività didattica?

I vaccinati e i guariti da meno di 4 mesi o dopo il ciclo vaccinale primario, i vaccinati con dose di richiamo e gli esenti dalla vaccinazione proseguono in presenza le lezioni utilizzando la mascherina ffp2 insieme ai docenti fino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell’ultimo caso di positività.

Scuola, niente più Dad per i vaccinati. Lo strappo della Lega: non vota

Scuola superiore

Che cosa accade nella scuola superiore in caso di un positivo?

Con un caso di positività nella stessa classe l’attività didattica prosegue per tutti con l’uso della mascherina ffp2

 

Che cosa accade se i casi sono due o più?

Con due o più casi di positività nella stessa classe i vaccinati e i guariti da meno di 120 giorni o dopo il ciclo vaccinale primario, i vaccinati con dose di richiamo e gli esenti dalla vaccinazione continuano l’attività in presenza utilizzando mascherine ffp2. Per la permanenza in aula è sufficiente la certificazione verde.

© RIPRODUZIONE RISERVATA