Caffè, un algoritmo permette di calcolare quanto ne serve per iniziare bene la giornata

Caffè, un algoritmo permette di calcolare quanto ne serve per iniziare bene la giornata
Caffè, un algoritmo permette di calcolare quanto ne serve per iniziare bene la giornata
2 Minuti di Lettura
Venerdì 15 Giugno 2018, 10:05

Vi siete mai chiesti quanto caffè sia effettivamente necessario per 'carburare' e iniziare al meglio la giornata? Se pensate che vi sia una quantità valida universalmente, vi sbagliate. Alcuni ricercatori, infatti, hanno individuato un algoritmo per scoprirlo: in questo modo, potrete calcolare in modo facile e veloce la quantità necessaria per ciascuno di voi.

Pausa caffè davanti al distributore automatico: boom di alimenti e bevande consumati dagli italiani



Il progetto 2B-Alert permette di calcolare la dose esatta di caffeina da prendere al mattino, ma anche nel corso della giornata, in modo da essere attenti e svegli ma senza rischiare problemi di sovraeccitazione ed insonnia. C'è un'app in fase di test, disponibile al momento solo online con una piattaforma graficamente non irresistibile: per utilizzarla occorre innanzitutto registrarsi, poi sarà possibile inserire dati come altezza, peso, età, l'ora in cui si va a dormire e quando ci si sveglia, insieme alla quantità di caffè consumati durante tutto l'arco della giornata.

«Il nostro algoritmo è il primo strumento quantitativo che offre una guida personalizzata per stabilire una dose di caffeina sicura ed effettiva, con lo scopo di massimizzare lo stato di allerta nei momenti in cui ne abbiamo più bisogno per la mancanza di sonno o di riposo», ha spiegato uno dei ricercatori dell'esercito degli Stati Uniti, Jacques Reifman. Al momento, il calcolo tramite questo algoritmo è disponibile solo sul web, ma è stato annunciato che presto uscirà una versione anche da mobile, tramite app disponibile su tutti i sistemi operativi di smartphone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA