Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Viaggiare all'estero, regole dalla Spagna alla Grecia: green pass e tamponi, cosa cambia da Paese a Paese

di Stefania Piras
Giovedì 10 Febbraio 2022, 14:52 - Ultimo aggiornamento: 13 Febbraio, 18:08 | 1 Minuto di Lettura

Francia 

In Francia il Green pass base è richiesto per accedere a spazi pubblici, come bar e ristoranti, musei, piscine, grandi eventi e alcuni mezzi di trasporto pubblico. Il governo vorrebbe revocare l'uso del certificato verde a fine marzo.  I territori francesi d'oltremare possono attuare regolamenti territoriali specifici, invece. A ogni modo per entrare in Francia, dall'Italia, si deve mostrare la prova della vaccinazione o della guarigione dal Covid-19 oppure il risultato negativo ad un test molecolare o rapido antigenico prima della partenza (valido 24 ore o 48 ore). Quindi serve un Green pass base. I viaggiatori di età superiore ai 12 anni e 2 mesi che non hanno completato il ciclo di vaccinazione o non hanno un certificato di guarigione devono compilare anche una dichiarazione in cui dichiarano di non avere sintomi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA