Assegno unico, da maggio due nuove finestre di pagamento: ecco a chi spetta

Giovedì 25 Maggio 2023, 12:09 - Ultimo aggiornamento: 12:12 | 1 Minuto di Lettura
Assegno unico, da maggio due nuove finestre di pagamento: ecco a chi spetta

In ritardo ma arriverà. Cambia il calendario di pagamento dell'assegno unico per i figli a carico. Molte famiglie non hanno ricevuto il pagamento, altre lo hanno avuto in ritardo. Il motivo, appunto, sono le nuove date utilizzate dall'Inps già dalla mensilità di maggio. In particolare, sono state fissate due finestre: la prima va dal 10 al 20 del mese e riguarda le famiglie che rispetto al mese precedente non hanno avuto variazioni dell'assegno. In caso contrario (e in presenza quindi di nuovo Isee o comunque nuove condizioni del nucleo che ne beneficia) il pagamento viene effettuato tra il 20 e il 30 del mese. Ma allora chi è che deve preoccuparsi se non l'ha ancora ricevuto?

© RIPRODUZIONE RISERVATA