Variante Omicron, 33 casi confermati in Europa: nessuno grave e zero decessi

Sono stati segnalati altri casi in sette paesi al di fuori dell'Ue: Australia, Botswana, Canada, Hong Kong, Israele, Sudafrica e Regno Unito

Lunedì 29 Novembre 2021

Sono in totale 33 i casi confermati di variante Omicron segnalati in Europa fino a questo momento. Lo rende noto il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (Ecdc). Le segnalazioni arrivano da otto Paesi dell'Unione Europea e dello Spazio economico europeo: Austria, Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Germania, Italia, Paesi Bassi, Portogallo. Tutti i casi confermati hanno una storia di viaggi in paesi africani, alcuni dei quali hanno preso voli in coincidenza in altre destinazioni tra l'Africa e l'Europa.

 

Leggi anche > Positivi a Omicron anche moglie e figli del paziente zero: «Tutti vaccinati, sintomi lievi»

 

Tutti i casi per i quali sono disponibili informazioni sulla gravità erano asintomatici o con sintomi lievi. Finora non sono stati segnalati casi gravi e non c'è stato nessun decesso. «Sono stati segnalati altri casi in sette paesi e territori al di fuori dell'Ue: Australia, Botswana, Canada, Hong Kong, Israele, Sudafrica e Regno Unito», sottolineano gli esperti Ecdc.

 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 30 Novembre, 12:45 © RIPRODUZIONE RISERVATA