Coronavirus, un laboratorio israeliano ha isolato un anticorpo: «Primi passi verso una cura»

Martedì 5 Maggio 2020 di Alessia Strinati

Un passo in più verso una terapia contro il coronavirus. Un gruppo di ricercatori israeliani è riuscito ad isolare un anticorpo che potrebbe essere la chiave per la cura al covid. Si tratta dell'anticorpo monoclonale neutralizzante, che è stato sviluppato nel laboratorio medio orientale  e che potrebbe essere in grado di neutralizzare il virus.

Leggi anche > Vaccino anti-Covid, allo Spallanzani test sull'uomo già a giugno: «Investimento da 5 milioni»

Non solo è corsa al vaccino in queste settimane, ma si sta cercando anche una cura che possa essere efficace e far fronte all'emergenza mondiale in attesa che possa arrivare un vaccino. Secondo gli esperti quanto avvenuto nel laboratorio israeliano è un progresso molto importante, perché grazie proprio a questa scoperta gli scienziati potrebbero essere in grado di trovare un antidoto.

Per ora il direttore dell'Istituto in cui è stata fatta la scoperta, Shmuel Shapira, ha affermato che la formula dell'anticorpo sarà brevettata e successivamente si cercherà di creare una produzione su scala globale in modo da poter garantire a tutti una cura.

Ultimo aggiornamento: 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA