Vaccino, tutti i premi a chi aderisce: pizza, birra e sconti al ristorante

Pizza, birra e sconti al ristorante: tutti i premi per chi si vaccina
Pizza, birra e sconti al ristorante: tutti i premi per chi si vaccina
4 Minuti di Lettura
Venerdì 28 Maggio 2021, 10:47 - Ultimo aggiornamento: 29 Maggio, 10:50

C'è chi preferisce Pfizer piuttosto che Astrazeneca. Chi vuole una sola dose di vaccino, e quindi sceglie Johnson&Johnson. E chi invece è scettico. In Italia il 16% è ancora in dubbio, ma anche altre Nazioni hanno lo stesso problema: così hanno deciso di istituire dei veri e propri premi. L'ultimo in ordine di tempo è la California, che ha lanciato una lotteria riservata ai vaccinati contro la Covid-19 e ha messo in palio dieci premi da 1,5 milioni di dollari, più una serie di altri premi di minore importo per un totale di 116,5 milioni di dollari. Ma sono anche altri i regali previsti per chi si vaccina e indicati da sito Primato Nazionale. Alcuni davvero strani.

Cina – Due scatole di uova per gli over 60 che decidono di farsi somministrare la seconda dose di vaccino. È questo il regalo per chi decide di farsi iniettare il farmaco anti covid nell’area periferica di Pechino. Mentre in altre zone della capitale si va invece dal buono per un gelato a quello per lo shopping.

Emirati Arabi Uniti – Sconti del 10% al ristorante per chi ha ricevuto la prima dose di vaccino, del 20% per chi si fa somministrare la seconda dose. A Dubai si punta sui buoni pasto. 

 

IndiaSnack, piatti di riso biryani, cancelleria o dolci. Ma anche sconti per le riparazioni delle auto. A Nuova Delhi, zona settentrionale della capitale indiana, c’è pure uno sconto fiscale del 5% per chi si vaccina. Il premio però più incredibile è senz’altro quello pensato a Rajkot, città dello stato del Gujarat, dove gli orafi locali hanno deciso di collaborare per produrre forcine d’oro da regalare alle donne che si fanno somministrare il vaccino. E agli uomini? Frullatore a immersione in regalo.

Israele – A Tel Aviv non c'è più l'obbligo di indossare la mascherina e la maggior parte della popolazione ha ricevuto la doppia iniezione. La campagna di vaccinazione è stata un successo, ma anche qui alcune persone sono rimaste scettiche. E allora il governo ha deciso di invogliarle con alcuni premi: lattine di birra, di Coca Colapizzapasticcini e anche piatti di carne. Le offerte sono state diverse e sono state accolte con favore dagli israeliani.

Russia – Un cono gelato è il premio per gli stranieri, residenti o in vacanza, che si vaccinano con Sputnik V. Non una specialità a Mosca, ma un modo come un altro per spingere le persone a iniettarsi il farmaco russo.

Messico – Ballo di gruppo con band locale che anima la serata. È questo il premio a Città del Messico per chi si vaccina. 

Stati Uniti – In New Jersey, e nella capitale Washington, vaccino e birra gratuita per i cittadini: formula «shot and a beer». Mentre a New York per chi si vaccina c'è un biglietto gratuito a una partita dei New York Yankees o dei New York Mets. Nel Maryland premio in denaro, ma solo per dipendenti pubblici: bonus di 100 dollari. In California, nota meta di surfisti, si offrono invece sconti per l’equipaggiamento di sport acquatici. C'è però chi offre anche droga. Negli States alcuni dispensari medici regalano cannabis a chi decide di farsi vaccinare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA