AstraZeneca, la ragazza operata per trombosi «stabile, ma grave». L'immunologa: «Le giovani rischiano»

Lunedì 7 Giugno 2021
AstraZeneca, la ragazza operata per trombosi «stabile, ma grave». L'immunologa: «Le giovani rischiano»

Non migliorano le condizioni della ragazza di 18 anni operata due volte a Genova. «Resta stabile nella sua gravità», è quanto indicato dal Policlinico San Martino del capoluogo ligure. Alla giovane è stata diagnosticata una trombosi cerebrale del seno cavernoso ricoverata all’Ospedale Policlinico San Martino di Genova, dopo che il 25 maggio aveva partecipato all’open day per la vaccinazione anti Covid con AstraZeneca.

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 8 Giugno, 12:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA