Oms: «in Europa sta arrivando la tempesta Omicron»

Oms: «in Europa sta arrivando la tempesta Omicron»
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 22 Dicembre 2021, 08:33

«Una nuova tempesta sta arrivando» in Europa con la variante Omicron del Covid che «entro poche settimane dominerà in più paesi della regione, spingendo i sistemi sanitari già sotto pressione sull'orlo del baratro». Lo ha detto il direttore dell'Oms Europa Hans Kluge invitando tutti a fare la terza dose di vaccino. «Boost, boost, boost», ha esortato sottolineando che «il booster è la difesa più importante contro Omicron». L'invito si discosta dalla linea ufficiale dell'Oms i cui vertici più volte hanno ammonito i governi che la terza dose di vaccino è un lusso e sarebbe meglio cedere i vaccini in più ai Paesi in difficoltà. 

Terza dose, ipotesi di anticipare il booster a quattro mesi: durata del Pass ridotta a 150-180 giorni

Intanto AstraZeneca ha annunciato di essere al lavoro con l'università di Oxford per produrre un vaccino specifico per la variante Omicron del Covid. Lo riporta il Guardian citando un comunicato dell'azienda. «Insieme all'Università di Oxford, abbiamo avviato le fasi preliminari per produzione di un vaccino per la variante Omicron, nel caso in cui sia necessario e seguiremo i dati che emergono», si legge nella nota.

© RIPRODUZIONE RISERVATA