Covid, Ricciardi: «Serve lockdown di un mese. Con questi dati, a marzo problemi con i vaccini»

Venerdì 15 Gennaio 2021
Covid, Ricciardi «Serve lockdown di un mese. Con questi dati, a marzo problemi con i vaccini»

Serve un nuovo lockdown di un mese, per arginare la curva dei contagi Covid. Lo afferma Walter Ricciardi, il consigliere del ministro della Salute Roberto Speranza, che è intervenuto ai microfoni di Un Giorno da Pecora, su Rai Radio 1. E quando gli è stato chiesto se serve un nuovo lockdown, Ricciardi ha risposto che «c'è già praticamente in tutti i Paesi europei, o a deroghe per la zona rossa dall'Inghilterra all'Austria. Secondo me ora ci vorrebbero misure più forti per tre o quattro settimane.

 

 

 

 

 

Le misure della zona rossa potrebbero andare, ma senza deroghe: capisco la socialità, ma quando consenti alle persone di andare in casa di altri fai una deroga alle attività essenziali. Il mio consiglio è fare misure energiche per un mese, questo bloccherebbe la circolazione del virus, e consentirebbe anche di avviare la campagna vaccinale», così Ricciardi. Che poi ha concluso: «Se non facciamo questo lockdown di un mese andremo avanti con queste onde continue, cosa dannosa anche per la vaccinazione. Quando dovremo vaccinare 200mila persone al giorno, a marzo, come faremo se ci fosse una situazione come questa?».

 

Ultimo aggiornamento: 19:20 © RIPRODUZIONE RISERVATA