Medicina di genere, per lui centri ad hoc con urologi ed oncologi

Giovedì 8 Aprile 2021

Continuano a crescere, negli ospedali italiani, i centri (per esattezza si chiamano Percorso Diagnostico Terapeutico Assistenziale) dedicati solo a lui. Si chiude il vecchio ambulatorio, si apre un punto diagnostico nel quale un team multidisciplinare, urologo, oncologo, oncologo radioterapista e in alcuni anche l’andrologo, si occupano del paziente. Dalla diagnosi, al primo posto il tumore della prostata, al trattamento alle visite dopo le...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16:24 © RIPRODUZIONE RISERVATA