Corsa o camminata veloce: è tempo di riprendere il ritmo. Da Venezia a Lecce gli itinerari giusti tra asfalto e sterrato

Giovedì 14 Ottobre 2021 di Stefano Ardito

La corsa non è solamente uno sport. Chi la pratica, soprattutto al primo mattino o alla sera, scopre la propria città da una prospettiva speciale.

Dal lungomare di Napoli, se si corre in direzione del centro, si vedono i primi raggi del sole illuminare Castel dell’Ovo, con Capri e il cono del Vesuvio sullo sfondo. A Roma, dai viali e dai pini...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 10:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA