Covid, Zangrillo: «Un solo accesso al giorno in Pronto Soccorso per il virus, ma the show must go on»

Domenica 26 Settembre 2021

«Un accesso al pronto soccorso al giorno, ma the show must go on». È un post polemico quello di Alberto Zangrillo su Twitter: il primario dell'unità operativa di Anestesia e rianimazione generale e cardio-toraco-vascolare dell'ospedale San Raffaele di Milano ha condiviso su Facebook e Twitter uno schema che riassume la situazione del pronto soccorso la scorsa settimana: su 1151 accessi complessivi solo 7 sono stati di pazienti Covid. Si è trattato, inoltre, di codici verdi, quindi casi non gravi, sei erano soggetti non vaccinati. 

Covid Lazio, bollettino oggi 26 settembre: 272 nuovi casi positivi (-34) e 6 morti (+4). A Roma città 126 contagi

Covid: dopo giorni tornano a salire i contagi, 15 i nuovi casi

Zangrillo da tempo chiede di tornare a puntare sulla cura delle altre malattie: nel 2020 aveva definito il virus "clinicamente morto", finendo nel mirino quando i contagi sono poi riaumentati. Da settimane, visti i dati in calo, sta proseguendo la sua campagna per la normalizzazione della situazione virus. «Con questi dati occupiamoci del 99,5% di coloro che muoiono di altro e non di Covid», aveva detto recentemente. 

 

Zangrillo rilancia: «Con questi dati occupiamoci del 99,5% di coloro che muoiono d'altro»

Video

 

Ultimo aggiornamento: 15:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA