Vaccino Covid, il farmacologo Garattini: «Un pasticcio, difficile partire a gennaio»

Venerdì 27 Novembre 2020 di Valentina Arcovio
Vaccino, Silvio Garattini: «Un pasticcio, difficile partire a gennaio»

«Ritengo sia improbabile che il prossimo gennaio si possa già iniziare con la somministrazione dei vaccini contro Covid-19, almeno non quelli prodotti da AstraZeneca e dall’Università di Oxford». È davvero scettico Silvio Garattini, farmacologo e presidente dell’Istituto Mario Negri di Milano, sulle previsioni forse un po’ troppo ottimistiche circa la velocità con cui avremo a disposizione le prime dosi del vaccino Astrazeneca/Oxford, al cui...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 30 Dicembre, 12:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA