Covid, vaccini: via libera a Pfizer e Moderna per i bambini a partire dai 6 mesi. L'ok di Ema

Via libera dell'Agenzia europea del farmaco ai vaccini anti-Covid per le fasce dai sei mesi ai 4/5 anni

Covid, Ema: via libera ai vaccini Pfizer e Moderna per i bambini a partire dai sei mesi
Covid, Ema: via libera ai vaccini Pfizer e Moderna per i bambini a partire dai sei mesi
2 Minuti di Lettura
Mercoledì 19 Ottobre 2022, 18:35

L'Agenzia europea del farmaco (Ema) ha raccomandato l'autorizzazione all'uso dei vaccini mRna contro il Covid nelle fasce di età più giovani: dai 6 mesi di età ai 4 anni per Comirnaty, il vaccino Biontech-Pfizer, e dai 6 mesi a 5 anni per Spikevax, il vaccino di Moderna. L'annuncio in un tweet.

Virus creato in laboratorio a Boston. «Omicron più ceppo di Wuhan: è mortale all'80%»

Ema,vaccini per bambini dai sei mesi: Il dosaggio 

Rispetto alle tre dosi per le fasce di età già autorizzate, le inoculazioni sia per Pfizer che per Moderna, avranno un dosaggio diverso per le fasce più giovani. Nei bambini dai 6 mesi ai 4 anni di età, Comirnaty (Pfizer) potrà essere somministrato con tre dosi (da 3 microgrammi ciascuna). Le prime due potranno essere somministrate a distanza di tre settimane, seguite da una terza dose somministrata almeno 8 settimane dopo la seconda. Nei bambini di età compresa tra 6 mesi e 5 anni, Spikevax (Moderna) potrà invece essere somministrato con sole due dosi (da 25 microgrammi ciascuna), a distanza di quattro settimane l'una dall'altra.

Omicron, le nuove varianti in arrivo per l'inverno. «Cerberus e Chiron sfuggono agli anticorpi» 

© RIPRODUZIONE RISERVATA