Mascherine al chiuso, Andreoni: «Tenerle anche a maggio, aspettare che i contagi arrivino a 5.000 al giorno»

Una misura sulla quale il Governo dovrebbe decidere questa settimana, prima della fine dell'obbligo il 30 aprile

Mascherine al chiuso via dal 1° maggio? Andreoni: «Aspettare che i contagi arrivino a 5.000 al giorno»
Mascherine al chiuso via dal 1° maggio? Andreoni: «Aspettare che i contagi arrivino a 5.000 al giorno»
3 Minuti di Lettura
Martedì 26 Aprile 2022, 12:20 - Ultimo aggiornamento: 12:43

Toglieremo le mascherine al chiuso a partire da maggio? In attesa della decisione del governo attesa in questi giorni, gli esperti continuano a chiedere prudenza attendendo un crollo dei contagi prima di alleggerire le misure di protezione, almeno per i luoghi più a rischio circolazione del virus.

Mascherine al chiuso, per Andreoni serve «prudenza»

«Le misure di contenimento anti-Covid vanno tolte senza una strumentale propaganda ma in funzione dell'andamento epidemiologico. Tenere la mascherina al chiuso anche a maggio non è un dramma, visto che praticamente è l'unica misura rimasta e, visti i dati dei contagi, c'è un rischio che togliendo l'obbligo si apra al liberi tutti. Un grosso rischio che ora non ci possiamo permettere». Lo evidenzia all'Adnkronos Salute Massimo Andreoni, primario di infettivologia al Policlinico Tor Vergata di Roma e direttore scientifico della Società italiana di malattie infettive e tropicali (Simit), intervenendo sulla questione dell'eliminazione dell'obbligo delle mascherine al chiuso.

Una misura sulla quale il Governo dovrebbe decidere questa settimana, prima della fine dell'obbligo il 30 aprile. «Se poi c'è qualcuno che pensa che in tre giorni, da qui a fine aprile, la curva dei positivi si azzeri, bene così - rimarca Andreoni - Ma è bene dire la verità agli italiani e aspettare ancora a togliere la mascherina al chiuso, diciamo che un dato rassicurante potrebbe essere quello di aspettare che i contagi arrivino a 5 mila al giorno».

Sileri: nelle prossime settimane verranno eliminate

«Sicuramente elimineremo la mascherina in tantissime circostanze e questa settimana ovviamente verrà data comunicazione di dove andranno o non andranno utilizzate». Ma «è chiaro che dobbiamo abbandonarla con progressività. Magari si lascia per viaggi in aereo, determinati mezzi di trasporto o in alcuni uffici ma poi piano piano, tra qualche settimana anche da lì la togliamo». Così Pierpaolo Sileri, sottosegretario alla Salute, a Radio InBlu2000 rispetto all'eliminazione dalle mascherine dal primo maggio al chiuso. «Il mio consiglio», ha aggiunto, «è teniamole nelle tasche, perché laddove c'è assembramento o possibile circolazione del virus o qualcuno raffreddato, possiamo infilarcela».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA