Covid, Bassetti: «Quarantena di 7 giorni e poi tampone. Basta segregare persone in casa»

Lunedì 14 Settembre 2020
Covid, Bassetti: «Quarantena di 7 giorni, l'Italia si adegui. Basta segregare persone in casa»

«La Francia ha approvato i 7 giorni di quarantena. A questo punto anche noi dovremmo adeguarci, magari con una soluzione di compromesso: 10 giorni senza tampone oppure 7 giorni con tampone per poterla finire. Speriamo che il ministero cambi questa regola». Lo afferma Matteo Bassetti, direttore della Clinica malattie infettive dell'ospedale San Martino di Genova, tornando sulla questione in un post su Facebook.

Vaccino Astrazeneca, l'infettivologo Bassetti: ecco perché la sospensione è un colpo ai no-vax

Quanto alla «necessità del doppio tampone negativo per poter essere "liberati" da una gabbia burocratico-sanitaria inutile - spiega - le regole internazionali sono molto chiare. Basterebbe leggere i documenti Oms e Cdc. Anche qui dovremmo cambiare per evitare di continuare a "segregare" gente per periodi troppo lunghi e probabilmente inutili. Occorre ottimizzare le risorse tendendo alla semplificazione».

 

Ultimo aggiornamento: 15 Settembre, 00:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA