Il virus si può trasmettere anche per via aerea? Viaggia nell'aria con il respiro? L'infografica

Venerdì 3 Aprile 2020
Il virus si può trasmettere anche per via aerea? Secondo nuovi studi il Coronavirus viaggia nell'aria anche con il semplice respiro. Il virus SarsCov2 viaggerebbe con il respiro a 1,8 metri distanza tra due persone. Con uno starnuto il virus può raggiungere gli 8 metri di distanza. L'Oms potrebbe rivedere regole sull'uso mascherine, al momento consigliate solo in caso di sintomi.

Coronavirus Veneto, Zaia: "Da lunedi' macchina per fare 7-8mila tamponi"

Covid Roma, riaprono i mercati rionali: file a Trastevere e Monteverde



Il virus può resistere in aria fino a tre ore, quindi potrebbe accumularsi in stanze chiuse e affollate, dove è difficile il ricambio d’aria. Il virologo Fabrizio Pregliasco invita a non creare panico: “Gli studi che indicano una resistenza maggiore del virus nell'aria sono effettuati in ambienti chiusi e contesti ospedalieri, senza ricambio d'aria”.

La principale modalità di trasmissione del virus è tramite un contatto stretto con una persona infetta e, in misura minore, attraverso le superfici contaminate. Per questo resta la raccomandazione di lavarsi spesso le mani e di mantenere le distanze dagli altri Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev
 
 



  © RIPRODUZIONE RISERVATA