«Sono allergica al Covid»: ragazza mostra volto gonfio ed eruzioni cutanee. Ma i medici: «Non è pericoloso»

«Sono allergica al Covid»: ragazza mostra il volto gonfio e con eruzioni cutanee. Ma i medici: «Non è pericoloso»
«Sono allergica al Covid»: ragazza mostra il volto gonfio e con eruzioni cutanee. Ma i medici: «Non è pericoloso»
4 Minuti di Lettura
Giovedì 10 Dicembre 2020, 17:04 - Ultimo aggiornamento: 11 Dicembre, 09:46

«Sono allergica al Covid». Quando Morgan McElroy ha improvvisamente smesso di essere in grado di annusare e assaggiare all'inizio di dicembr, non è rimasta poi così sorpresa. Sua madre, con la quale vive a Dayton, nell'Ohio, aveva recentemente iniziato a mostrare sintomi di Covid-19 e anche Morgan, 20 anni, pensava che fosse stata infettata.

Quello che McElroy non si aspettava, però, era di ritrovarsi al pronto soccorso il giorno dopo - gonfia e coperta da un'eruzione cutanea rossa, pruriginosa, che si stava diffondendo su tutto il corpo. «Sono allergica», ha raccontato McElroy in un video di TikTok documentando la sua drammatica esperienza che è stata vista più di 4,6 milioni di volte. Ma mentre i suoi sintomi sembravano tipici di una reazione allergica, gli esperti dicono che è «altamente improbabile» che la ragazza abbia sviluppato una vera e propria allergia al nuovo coronavirus.

«Non è allergica», ha specificato Purvi Parikh, allergologo e immunologo dell'Allergy and Asthma Network, che ha visto diversi pazienti Covid che riferiscono reazioni simili. Le eruzioni cutanee sono «conseguenze frequentemente note dei virus e solitamente benigne», ha aggiunto Parikh. «Le allergie reali possono essere pericolose per la vita. Sarebbe fuorviante suggerire che potresti essere allergico a un virus». Invece, i sintomi che McElroy ha sviluppato sono legati «al suo sistema immunitario» che combatte il coronavirus, ha detto David Stukus, un membro della task force Covid per l'American Academy of Allergy, Asthma and Immunology.

Covid, anziana di 102 anni sopravvissuta alla spagnola e al tumore "batte" il virus due volte

I virus e altre infezioni sono fattori scatenanti comuni per episodi apparentemente casuali di orticaria e gonfiore, ha detto Stukus, aggiungendo: «Può essere molto drammatico, specialmente quando la faccia di qualcuno si gonfia; nessuno vuole vederlo. Può essere molto debilitante perché può essere gravemente pruriginoso, ma è molto diverso da una reazione allergica e anafilassi». La McElroy ha riferito al Washington Post di aver iniziato ad avere la sensazione che qualcosa non andasse bene quando si è svegliata il 3 dicembre con un'insolita sensazione di prurito in bocca. Un paio d'ore dopo, quello che vide nello specchio del bagno la fece correre da sua madre. «La mia faccia era gonfia al massimo», ha spiegato McElroy. «Sono andata nel panico e ho chiamato il 911».

Quando è arrivata l'ambulanza, ha detto McElroy, i suoi sintomi erano peggiorati. Una teoria è che un sistema immunitario iperattivo può causare il rilascio di istamina, simile a ciò che accade quando il corpo incontra un allergene. «Il virus imitava un'allergia», hanno spiegato i medici. La McElroy, i cui sintomi si sono per lo più svaniti, ha pubblicato un secondo video su TikTok sottolineando di stare molto meglio. E di prestare attenzione.

Covid, a 4 anni perde entrambi i genitori. La zia per la sua festa chiama vigili del fuoco, Batman e dinosauri

© RIPRODUZIONE RISERVATA