Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Roma, tenta di uccidere la compagna 27enne con un coltello da cucina: fermato

Roma, tenta di uccidere la compagna 27enne con un coltello da cucina: fermato
Roma, tenta di uccidere la compagna 27enne con un coltello da cucina: fermato
2 Minuti di Lettura
Lunedì 20 Aprile 2020, 10:42 - Ultimo aggiornamento: 15:47

Tragedia sfiorata, nella notte, a Lanuvio, alle porte di Roma, in una villetta multifamiliare in via degli Olmi, dove un ragazzo di 22 anni, incensurato, ha aggredito con un coltello da cucina, al termine di una discussione per futili motivi, la convivente 27enne, ferendola con diversi fendenti. L’allarme dato da alcuni familiari che avevano udito le urla della donna, ha consentito l’intervento dei carabinieri della Stazione di Lanuvio e della Compagnia di Velletri che hanno bloccato l’aggressore.
 

 

L’ambulanza del 118 ha soccorso la donna, trasportata d’urgenza in ospedale, dove è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico e ora si trova ora in terapia intensiva in prognosi riservata: è in pericolo di vita.

Uccide compagna durante la notte con un colpo di fucile: il Covid li costringeva a convivere




Il 22enne è stato arrestato e associato alla Casa Circondariale di Velletri, a disposizione della Procura della Repubblica di Velletri e dovrà rispondere di tentato omicidio. Da quanto si è appreso, il ragazzo da alcuni giorni era molto turbato per la perdita di un parente stretto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA