Covid Lazio, D'Amato: «Incidenza in aumento, quarantena e contact tracing vanno rispettati»

L'assessore regionale alla Salute: «Rispetto delle regole, compreso l'utilizzo della mascherina anche all'aperto»

Covid Lazio, D'Amato: «Incidenza in aumento, quarantena e contact tracing vanno rispettati»
Covid Lazio, D'Amato: «Incidenza in aumento, quarantena e contact tracing vanno rispettati»
2 Minuti di Lettura
Giovedì 16 Dicembre 2021, 14:23 - Ultimo aggiornamento: 15:37

Covid, l'allarme arriva dal Lazio: «Incidenza in aumento - dice l'assesore alla Salute Alessio D'Amato -, quarantena e contact tracing vanno rispettati». «Ci sono le condizioni per un raffreddamento della curva ma vanno rispettate le regole sulla quarantena e il contact tracing», dice l'assessore alla Salute Alessio D' Amato.

«Ci giungono troppe segnalazioni dai nostri servizi delle Asl di non collaborazione sul contact tracing e di mancato rispetto delle regole di quarantena per coloro che sono venuti in contatto con un caso positivo», aggiunge.

Omicron, ecco perché due dosi di vaccino non bastano: dagli Usa all'Europa, è corsa al booster

Covid, i leader all’Ue: «Viaggi e Green pass, servono misure nazionali coerenti e concordate»

«Mascherina all'aperto»

«Ricordo che il rispetto delle regole, compreso l'utilizzo della mascherina anche all'aperto lì dove non è possibile mantenere un distanziamento, è assolutamente fondamentale. Chiediamo pertanto la massima collaborazione soprattutto in vista delle prossime festività. L'incidenza è in aumento, il valore RT è in diminuzione, ci sono ancora pertanto le condizioni per raffreddare la curva», conclude D' Amato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA